Mondo, 09 dicembre 2021

Nuova Zelanda, divieto di fumo a vita per chi è nato dopo il 2008

La Nuova Zelanda ha annunciato giovedì un piano per aumentare gradualmente l'età in cui il tabacco può essere acquistato, una "prima mondiale" che mira ad eliminare del tutto la vendita di tabacco nel lungo termine. Attualmente, la legge attuale proibisce ai neozelandesi sotto i 18 anni di acquistare tabacco e dal 2027, questo limite di età aumenterà di un anno ogni anno, ha detto il ministro della salute Ayesha Verrall. "Vogliamo assicurarci che le persone non inizino mai a fumare... man mano che invecchiano, loro e le generazioni future non saranno mai in grado di comprare legalmente
tabacco", ha detto.

Il ministro ha detto che il governo introdurrà anche una legislazione per limitare il numero di luoghi che possono vendere tabacco e permettere solo prodotti con basso contenuto di nicotina, per ridurre il rischio di dipendenza. Ayesha Verrall ha sottolineato che queste misure garantiranno che la Nuova Zelanda rimanga un leader mondiale nel controllo del tabacco. Nel 1990, il paese ha vietato all'industria del tabacco di sponsorizzare lo sport e nel 2004 ha vietato il fumo nei bar. "Questo è un giorno storico per la salute del nostro popolo", ha detto.

Guarda anche 

Guerra al fumo: sigarette vietate a chi è nato dopo il 2004

WELLINGTON (Nuova Zelanda) – La Nuova Zelanda ha un obiettivo: liberarsi dal fumo entro il 2025. Il governo progressista di Jacinda Ardern, ha annunciato una serie ...
18.04.2021
Magazine

In Nuova Zelanda si pensa alla settimana lavorativa di quattro giorni per rilanciare il turismo

Il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern (nella foto) ha dichiarato mercoledì che i lavoratori potrebbero approfittare di ferie aggiuntive e di una settimana ...
22.05.2020
Mondo

Erutta vulcano in Nuova Zelanda, almeno cinque morti e una decina di dispersi

Ha causato almeno cinque morti e decine di dispersi l’improvvisa eruzione del vulcano Whakaari sull'isola White Island in Nuova Zelanda, eruzione avvenuta nel p...
09.12.2019
Mondo

Padiglione svizzero a Expo sponsorizzato da Philip Morris, c'è chi storce il naso (e chi attacca Cassis)

Il produttore di sigarette Philip Morris sarà lo sponsor del padiglione svizzero all'Expo 2020 a Dubai, sponsorizzazione che ha suscitato le ire degli ambienti...
23.07.2019
Svizzera