Svizzera, 29 novembre 2021

Per l'UFSP non si potrà proteggere la Svizzera da Omicron

In Svizzera c'è stato il primo caso di variante Omicron? Non si sa ancora, i risultati dei test sulla persona sospetta arriveranno domani. Lo ha detto nel consueto aggiornamento sul Covid Anne Lévy, direttrice dell’UFSP.

Si tratta di una persona rientrata dal Sudafrica e messa in isolamento, come in quarantena sono tutti coloro che
sono entrati in contatto con la stessa. 

Lévy ha precisato come non si potrà difendere la Svizzera dalla nuova variante, si potrà solo fare in modo di contenere i contagi, e per questo invita a vaccinarsi chi ancora non lo ha fatto. Che cosa accadrà realmente con Omicron non si sa, è tutto in divenire. 

Guarda anche 

Riconoscimento paternità, Berna vuole dare una mano ai mariti traditi

Quando si tratta di riconoscimento della paternità di un bambino, in Svizzera il matrimonio ha, attualmente, la precedenza legale sulla genetica: quando una don...
23.01.2022
Svizzera

Ecoattivisti bloccano il traffico durante una manifestazione, vengono assolti

Negli ultimi mesi, decine di militanti appartenenti al gruppo Extinction Rebellion, noto in diversi paesi europei per le sue manifestazioni dove spesso le strade vengo...
23.01.2022
Svizzera

Borseggiatore arrestato in pieno furto alla stazione di Zurigo

Un borseggiatore algerino è stato arrestato venerdì pomeriggio (21 gennaio 2022) alla stazione ferroviaria di Zurigo. Gli agenti della polizia canto...
22.01.2022
Svizzera

Il suo cane morde due donne, dovrà pagare 50'000 franchi di risarcimento

Non avere il proprio cane sotto controllo può avere gravi conseguenze. Lo sa bene un 57enne di Basilea, condannato giovedì dal tribunale penale di Basile...
22.01.2022
Svizzera