Magazine, 25 novembre 2021

Le foto di nudo rubate: “Il trauma non mi abbandonerà mai”

Jennifer Lawrence ha raccontato a “Vanity Fair” la violazione della sua privacy avvenuta nel 2014

“Chiunque può guardare il mio corpo nudo, senza il mio consenso, in qualunque momento. È un trauma che esisterà per sempre”. Con queste parole Jennifer Lawrence ha raccontato a “Vanity Fair” il furto di alcune sue foto intime senza veli e la loro diffusione in rete. I fatti risalgono al 2014, ma quell’evento è ancora doloroso per lei. “È stata una violenza inaudita. Mi sono sentito come se mi avesse attaccato tutto il pianeta”.
 
 
Quelle foto fecero il giro del web, ma il suo telefono, così come l’archivio Cloud, non furono gli unici ad essere hackerati: altre star del cinema, come Kristen Dunst e Brie Larson, subirono la medesima sofferenza.
 
 
“È stata una cosa impossibile da metabolizzare”, aveva dichiarato già in passato. “Solo perché sono un personaggio pubblico non significa che abbia chiesto una cosa come questa. Si tratta del mio corpo, sono io a dover decidere e il fatto che non lo possa fare è disgustoso”.

Guarda anche 

I Verdi hackerati su Instagram, al loro posto un adolescente turco

Nella serata di martedì tutti i messaggi sull'account Instagram dei Verdi svizzeri in tedesco erano stati cancellati sostituiti da quattro foto che rittraggono...
21.07.2021
Svizzera

Telefono hackerato e video hot privati finiti in rete: “Non sono io a dovermi vergognare”

ROMA (Italia) – Non è il primo e, purtroppo, non sarà l’ultimo caso di revenge porn che verrà alla luce. Ovviamente trattandosi di un per...
01.12.2020
Magazine

Università svizzere colpite da un attacco hacker, trafugati gli stipendi

Degli hacker si sono introdotti con successo nel sistema informatico di alcune università e scuole universitarie svizzere, riuscendo ad appropriarsi indebitamente ...
05.10.2020
Svizzera

Bill Gates, Barack Obama, Joe Biden (e molti altri) hackerati su Twitter, "vi pago il doppio dei soldi che mi mandate"

Celebrità e aziende che vi promettono soldi, ma è una truffa. Nella giornata di mercoledì diversi utenti di Twitter probabilmente non credevano ai lo...
16.07.2020
Mondo