Sport, 19 novembre 2021

Lotta alla violenza negli stadi: arriva il biglietto nominativo!

Lo ha annunciato Norman Gobbi tramite i social

LUGANO – “È tornato il pubblico, ma è tornata anche la violenza negli stadi di calcio. L’hooliganismo è un fenomeno difficile da estirpare in Svizzera”. Parole, rilasciate tramite Twitter, da Norman Gobbi che ha continuato spiegando che dalla stagione sportiva 2022-23 entrerà in vigore il tanto “temuto” (dai tifosi) biglietto nominativo.
 
“La nostra proposta di introdurre il biglietto nominativo per entrare negli stadi e nelle piste oggi è stata accolta all’unanimità a Mendrisio dai miei colleghi direttori cantonali di giustizia e polizia. Una soluzione molto efficace, come dimostrato dai principali campionati di calcio europei. Avanti a favore della sicurezza e dello sport”.
 
Ci dovremo attendere la risposta delle curve delle squadre svizzere e del nostro Cantone?

Guarda anche 

Sport italiano in lutto: è morto Giampiero Galeazzi

ROMA (Italia) – Il mondo dello sport italiano è stato colpito oggi da un lutto: a 75 anni è scomparso Giampiero Galeazzi. Storico telecronista sportiv...
12.11.2021
Sport

"In caso di NO al PSE ci vorranno anni per un nuovo progetto"

Quanto tempo ci vorrebbe per realizzare un nuovo progetto in caso di bocciatura alle urne del Polo sportivo il prossimo 28 novembre? Secondo Fulvio Pelli, che ieri si esp...
11.11.2021
Ticino

Condannato per la terza volta per violenza domestica, riesce nuovamente a evitare il carcere

Nonostante sia già alla terza condanna per aver picchiato la moglie, se la cava con una pena pecunaria. Un 34enne residente nel canton Neuchâtel è riu...
10.11.2021
Svizzera

Il Polo sportivo sosterrà anche le politiche sociali

Occorre essere alquanto ingenui per non avvertire puzza di bruciato davanti alla raffazzonata alleanza creata contro il Polo sportivo tra abbienti notabili PLR, sfascisti...
09.11.2021
Ticino