Sport, 19 novembre 2021

Lotta alla violenza negli stadi: arriva il biglietto nominativo!

Lo ha annunciato Norman Gobbi tramite i social

LUGANO – “È tornato il pubblico, ma è tornata anche la violenza negli stadi di calcio. L’hooliganismo è un fenomeno difficile da estirpare in Svizzera”. Parole, rilasciate tramite Twitter, da Norman Gobbi che ha continuato spiegando che dalla stagione sportiva 2022-23 entrerà in vigore il tanto “temuto” (dai tifosi) biglietto nominativo.
 
“La nostra proposta di introdurre il biglietto nominativo per entrare negli stadi e nelle piste oggi è stata accolta all’unanimità a Mendrisio dai miei colleghi direttori cantonali di giustizia e polizia. Una soluzione molto efficace, come dimostrato dai principali campionati di calcio europei. Avanti a favore della sicurezza e dello sport”.
 
Ci dovremo attendere la risposta delle curve delle squadre svizzere e del nostro Cantone?

Guarda anche 

Due scuole elementari di Zurigo vietano il calcio durante gli intervalli, "troppa violenza"

Due scuole elementari di Zurigo vieteranno ai loro allievi di giocare a calcio durante le pause a partire dal 2 maggio. Il divieto entrerà in vigore non appena ...
28.04.2022
Svizzera

La Svizzera vieta alla Germania di inviare munizioni svizzere all'Ucraina

La Germania non può esportare blindati che usano munizioni svizzere all'Ucraina. Come riferisce il domenicale "SonntagsZeitung", Berlino voleva in...
25.04.2022
Svizzera

Picchiava la compagna fino a mandarla all'ospedale, condannato e espulso

Il tribunale penale di Basilea ha condannato un cittadino ungherese di 42 anni a sei anni e un mese di carcere, a pagare 10'000 franchi di risarcimento, 60'000...
15.04.2022
Svizzera

"Mezzi pubblici gratuiti per tutti i rifugiati e per chi è in assistenza"

La decisione di concedere i mezzi pubblici gratuiti ai rifugiati a fatto parecchio discutere questa settimana e in diversi hanno sollevato la questione della parit&agr...
26.03.2022
Svizzera