Mondo, 10 novembre 2021

Terrore in Norvegia. Uomo aggredisce passanti al grido "Allahu Akbar": ucciso dalla polizia

Momenti di terrore ieri a Oslo, dove un uomo è stato abbattuto dalla polizia dopo aver aggredito alcuni passanti con un coltello. Oltre ad aver minacciato alcuni passanti con il coltello, l'uomo ha cercato anche di accoltellare i poliziotti, che prima hanno cercato di investirlo e poi gli hanno sparato ferendolo mortalmente. 

L'ispettore di Polizia locale non eslude nessun motivo. "Non sappiamo se si tratti di un attacco terrostico, per cui non escludiamo nulla". Alcuni testimoni hanno però riferito di aver sentito urlare "Allahu Akbar" durante l'attacco. Stando alla stampa locale, l'attentatore sarebbe un russo sulla trentina già sotto cure psichiatriche dopo aver compiuto un attacco, sempre con il coltello, e sempre a Oslo. 

Meno di un mese fa, a Kongsberg, nel sud della Norvegia, un 37enne armato di arco e frecce aveva ucciso quattro donne e un uomo.

 

Guarda anche 

Svizzero atterra su un autostrada in Germania e poi si fa investire da un camion

Un singolare incidente è avvenuto sabato pomeriggio sull'autostrada tedesca A62 vicino a Höheinöd, nella Renania-Palatinato, nella Germania occidenta...
09.12.2021
Mondo

Finisce l'era Merkel, Olaf Scholz eletto cancelliere tedesco

Due mesi e mezzo dopo le elezioni in Germania, il socialdemocratico Olaf Scholz è stato eletto cancelliere mercoledì, riportando l'SPD al potere e chiud...
08.12.2021
Mondo

Sfonda la porta con la motosega e uccide a coltellate un 82enne

Un 35enne rumeno è stato arrestato per aver ucciso, lunedì sera, un 82enne in provincia di Milano. Il killer perseguitava l’anziano da mesi. Gli era v...
08.12.2021
Mondo

Documento di Natale dell'UE, "un atto dittatoriale" per Papa Francesco

In una conferenza stampa lunedì 6 dicembre, Papa Francesco ha definito un "atto dittatoriale" la guida interna della Commissione europea che propone di v...
07.12.2021
Mondo