Svizzera, 07 novembre 2021

Si faceva pagare 5'000 franchi per ogni azienda che faceva fallire

Si faceva pagare 5'000 franchi per ogni azienda che faceva fallire. È un tipo di frode apparentemente inedita quella per cui un cittadino svizzero di origine kosovara si trova sotto processo al tribunale cantonale di Lucerna.

Già condannato in prima istanza, questo contabile diplomato era stato condannato a 26 mesi di prigione, di cui 10 da scontare. Il tribunale lo aveva dichiarato colpevole di bancarotta fraudolenta, mancata tenuta della contabilità, falsificazione di documenti, cattiva gestione, assunzione e reclutamento di stranieri senza autorizzazione, tentato furto e rifiuto di prestare servizio civile.

Un elemento importante nell'elenco dei reati commessi dal contabile è la sua attività di "becchino aziendale": tra il 2014 e il 2019, ha portato al fallimento 14 aziende in modo controllato e deliberato, principalmente aziende del settore delle costruzioni. Riceveva una media di 5000 franchi per ogni azienda che portava al fallimento.

Dopo
il processo, ha spiegato al Blick come funzionava la frode: "Si trattava di aziende in difficoltà, che dovevano allo Stato i contributi previdenziali dei loro dipendenti. Ho rilevato le aziende e le ho lasciate andare in bancarotta. Gli ex proprietari hanno semplicemente creato una nuova società in parallelo e ne sono usciti".

Per giustificare la sua attività fraudolenta, l'uomo sostiene che era dipendente dal gioco d'azzardo e la montagna di debiti che doveva pagare. Ora spera di evitare il carcere per poter continuare con la sua attività imprenditoriale "che sta andando bene".

Il pubblico ministero, d'altra parte, chiede una pena più severa. Chiede 40 mesi di prigione:
"L'imputato ha già nuove condanne. Ha già scontato una pena di cinque mesi e mezzo, che non lo ha dissuaso dal commettere altri reati. Solo una pena detentiva senza sospensione può aiutare" ha affermato il procuratore.

Guarda anche 

Una ricchissima famiglia indiana pesantemente condannata dalla giustizia ginevrina

Il Tribunale penale di Ginevra ha condannato venerdì a 4 anni e mezzo e 4 anni di reclusione i membri della ricca famiglia indiana degli Hinduja per usura professi...
22.06.2024
Svizzera

Un pallone da calcio finito in un giardino finisce in tribunale

Un tribunale turgoviese si è dovuto chinare su una vicenda iniziata con... una palla caduta in un giardino. Lo scorso settembre, un bambino di 7 anni stava giocand...
21.06.2024
Svizzera

Grazie a un trucco riescono a sottrarre 130'000 franchi a un Casinò

A marzo, undici cittadini cinesi hanno messo a segno il più grande colpo che la scena del gioco d'azzardo svizzera abbia mai visto. Utilizzando una tecnol...
19.06.2024
Svizzera

L'accoltellamento di un automobilista gli costa 9 anni di carcere e l'espulsione

Il 28 marzo 2023 un cittadino turco allora 34enne guidava la sua Mercedes in compagnia della moglie nel centro di Zurigo. All'improvviso c'è stato uno scon...
19.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto