Ticino, 02 novembre 2021

Meno furti in Ticino

Oggi, martedì 2 novembre 2021, si tiene la settima Giornata nazionale per la prevenzione dei furti con scasso. Questa campagna, condotta dalle forze di polizia svizzere, dalla Prevenzione svizzera della Criminalità (PSC) e dalla Sicurezza dell’alloggio in Svizzera (SAS), ha lo scopo di informare la popolazione sui rischi legati ai furti con scasso ricordando le misure di prevenzione da adottare.

Le statistiche mostrano che, a livello nazionale, i furti con scasso e le violazioni di domicilio sono complessivamente in calo. Una tendenza analoga si osserva anche in Ticino dove, dati alla mano, nel 2020 (anno fortemente influenzato dalla pandemia e dai confinamenti decretati dalle autorità) sono stati denunciati 870 furti con scasso rispetto ai 1’240 del 2019 (-30%). Un decremento del tutto simile è stato pure registrato per i furti senza scasso (1’669, -26%) e più in generale per i reati contro il patrimonio (6’634, -22%).

La guardia non va tuttavia abbassata poiché in autunno, quando le giornate si fanno più brevi, i ladri hanno maggior facilità a verificare se le case o gli appartamenti sono occupati con la conseguenza che tra settembre e marzo si assiste, di norma, a un aumento dei cosiddetti "furti al crepuscolo". Ecco che dunque, per evitare sgradite sorprese, la polizia tiene a ricordare alla popolazione le principali misure preventive da adottare.

In effetti, il rischio di furto con scasso può essere notevolmente ridotto senza grandi sforzi e con una serie di accorgimenti:

  • Simulate una presenza tramite un timer o programmando la vostra TV o la radio.
  • Se notate movimenti sospetti, chiamate immediatamente il 117, rilevando, in presenza di veicoli, il numero di targa e la marca.
  • Chiudete le porte a chiave, anche durante brevi assenze.  Informate i vostri vicini se siete assenti per più tempo. Il loro occhio attento e vigile può aiutare.
  • Chiedete un consiglio. Molte forze di polizia, ma anche aziende private, hanno a disposizione consulenti competenti in materia di sicurezza.

In occasione della Giornata nazionale per la prevenzione dei furti con scasso, la Polizia cantonale, le Polizie comunali e la Polizia dei trasporti saranno presenti in tutto il Cantone, nelle piazze, vicino ai centri commerciali e nelle vie di grande affluenza per una distribuzione di opuscoli sulla prevenzione contro i furti e per puntuali consigli.

Guarda anche 

Voleva difendere l'amico, è stato preso a calci in testa

Il giovane selvaggiamente picchiato a Locarno, che per fortuna comunque sta discretamente ed è già riuscito a tornare a scuola, seppur sotto shock, voleva d...
09.12.2021
Ticino

Un nuovo Centro cantonale di vaccinazione a Chiasso

A partire dal 14 dicembre la regione del Mendrisiotto potrà usufruire di un nuovo Centro cantonale di vaccinazione al Palapenz di Chiasso che sostituirà que...
08.12.2021
Ticino

Locarno, "mio figlio riempito di calci in testa"

“Ho ricevuto una chiamata attorno alle 23:00. ‘Papi’ vieni a prendermi, mi hanno pestato di brutto’”. Da una parte del telefono c’&...
07.12.2021
Ticino

Il Cantone invita i Comuni a obbligare l'uso della mascherina all'esterno

Considerato il peggioramento della situazione epidemiologica, il Consiglio di Stato – su proposta del Dipartimento delle istituzioni (DI) e del Dipartimento della s...
07.12.2021
Ticino