Svizzera, 01 novembre 2021

Da sinistra un'iniziativa sull'UE, "nuovi accordi o adesione"

I Verdi e l'associazione europeista "Operazione Libero" stanno preparando un'iniziativa popolare per costringere il Consiglio federale a negoziare con l'UE.

Secondo quanto riportato dai domenicali "Le Matin Dimanche" e la "SonntagsZeitung" il Consiglio federale dovrebbe negoziare dei nuovi accordi con l'UE o perfino l'adesione stessa. I negoziati dovrebbero essere conclusi entro tre anni dall'accettazione dell'iniziativa. L'accordo dovrà poi essere sottoposto al Parlamento e poi al popolo.

"Nelle prossime settimane, insieme ai Verdi e ad altri, formeremo e mobiliteremo un'alleanza per una politica europea sostenibile" si legge sul sito di Operazione Libero. Dovranno però probabilmente farlo al di fuori dal parlamento, in quanto fra i principali partiti solo il Partito socialista ha manifestato interesse e ha detto che "esaminerà attentamente il testo" mentre gli altri si sono già detti fuori.

Guarda anche 

Documento di Natale dell'UE, "un atto dittatoriale" per Papa Francesco

In una conferenza stampa lunedì 6 dicembre, Papa Francesco ha definito un "atto dittatoriale" la guida interna della Commissione europea che propone di v...
07.12.2021
Mondo

Bocciato il raddoppio del contributo di coesione all'UE

Berna non raddoppierà il suo contributo all'Unione europea, come aveva chiesto la commissione di politica estera del Consiglio nazionale (CPE-N). Il Consiglio ...
01.12.2021
Svizzera

"No al secondo miliardo di coesione all'UE"

Strada in salita per il secondo miliardo di coesione, dopo che la commissione delle finanze del Consiglio nazionale (CPE-N) ha deciso contro un secondo versamento a Bruxe...
30.11.2021
Svizzera

“Il PSE: ora un FCL completo per Mansueto e un atto di coraggio della Città”

LUGANO – Il giorno dopo è sempre quello più bello. Quando vivi con pathos una vittoria, un risultato importante, difficilmente riesce a godertelo imme...
29.11.2021
Sport