Svizzera, 18 ottobre 2021

Padre e figlia rinvenuti senza vita a Rapperswil-Jona

Un uomo di 54 anni e sua figlia di 12 anni sono stati trovati morti nella loro casa di famiglia lunedì mattina a Rapperswil-Jona (SG). Secondo una prima ricostruzione, il padre ha probabilmente ucciso sua figlia prima di togliersi la vita.

La polizia era stata allertata intorno alle 7.45 di lunedì che una tragedia potrebbe essere avvenuta nella casa. La polizia ha trovato i corpi esanimi del padre e di sua figlia quando sono arrivati sulla scena, secondo quanto riferisce la polizia sangallese in un comunicato.

A parte indicare che non si presume che sia stata usata un'arma, la polizia non fornisce ulteriori dettagli sul dramma. Secondo quanto riferiscono i media svizzerotedeschi, oltre al padre e la figlia nell'abitazione risiedono la moglie e il secondo figlio della coppia, i quali "molto probabilmente" non erano in casa al momento della tragedia. Un servizio di supporto psicologico è stato messo a disposizione della famiglia.

Guarda anche 

Medico deve risarcire 50'000 franchi per un'operazione andata male

Nel febbraio 2017, una donna si era presentata all'ospedale di Linth (ZH) con forti dolori alla pancia. Le fu diagnosticata una cistifellea infiammata. Poco dopo, &eg...
08.10.2021
Svizzera

Due medici a processo per un'operazione andata male

Nella primavera del 2017, una donna si è recata al pronto soccros dell'ospedale di San Gallo con forti dolori allo stomaco. I medici le avevano rilevato un'...
02.10.2021
Svizzera

Invade la corsia di contromano e si scontra con un camion, un morto e un ferito

Nella notte tra lunedì e martedì, poco prima delle 2.40, sull'autostrada A3 tra Walenstad e Murg, nel canton San Gallo, un automobilista ha invaso la co...
28.09.2021
Svizzera

Gioca, segna, scappa e soffre: ecco il Lugano di Braga

LUGANO – Dopo la prima giornata di campionato in tanti, avendo visto solo il risultato che recitava Lugano 0 – Zurigo 2, hanno e avranno storto il naso, inizi...
09.08.2021
Sport