Mondo, 07 ottobre 2021

"Soldi in cambio di sondaggi manipolati", il cancelliere austriaco Sebastian Kurz indagato per corruzione

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz è sotto inchiesta per corruzione ed è sospettato di aver usato fondi governativi per assicurarsi una copertura mediatica favorevole, ha fatto sapere mercoledì il ministero pubblico austriaco.

"Sebastian Kurz e altri nove sospetti, così come tre organizzazioni" sono indagati per vari reati legati al caso, ha detto l'ufficio del ministero pubblico in un comunicato, dopo una serie di perquisizioni avvenuti in mattinata.

I locali del ministero delle finanze sono tra i luoghi presi di mira, così come la cancelleria, secondo quanto riferiscono i media austriaci.

Tra il 2016 e il 2018, "le risorse del ministero sono state utilizzate per finanziare sondaggi d'opinione parzialmente manipolati che servivano un interesse politico esclusivamente di parte", si legge nel comunicato.

All'epoca Sebastian Kurz non era ancora cancelliere, ma faceva già parte del governo. Secondo i procuratori, un gruppo di media "ha ricevuto dei pagamenti" in cambio della pubblicazione di sondaggi che ne attestassero la popolarità.

La testata in questione è stata ampiamente identificata nei media austriaci come il tabloid Österreich.

Kurz è già sotto inchiesta per aver fatto false dichiarazioni a una commissione parlamentare sulla corruzione, ma, finora, non è stato condannato.

Guarda anche 

Casa di appuntamenti regala 30€… a chi si vaccina

VIENNA (Austria) – Da una parte la voglia di recuperare i clienti della casa di appuntamenti. Dall’altra la necessità di dare una spinta alla campagna ...
14.10.2021
Magazine

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz si è dimesso

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz si è dimesso sabato sera dopo essere stato coinvolto in uno scandalo di corruzione in cui era accusato di aver manipolato d...
09.10.2021
Mondo

Condannato a 13 anni di carcere il sindaco italiano che accoglieva migranti per tornaconto personale

Domenico Lucano, ex sindaco della cittadina italiana di Riace e che era salito agli onori della cronaca nel 2018 per illeciti nella gestione dei migranti durante la sua a...
01.10.2021
Mondo

Pesanti condanne per un caso di corruzione alla SECO, "il più grave da decenni nella storia svizzera"

Per quindici giorni il Tribunale penale federale di Bellinzona nel mese di agosto si è occupato di uno dei più grandi casi di corruzione nella storia del...
19.09.2021
Svizzera