Sport, 23 settembre 2021

Rissa in campo: parla la FTC

La Federazione ha deciso di continuare gli accertamenti in merito a quanto avvenuto a Bellinzona e comunicato che alcuni giocatori sono già stati sospesi

GIUBIASCO – Oltre all’intervista a noi rilasciata dal responsabile della Sezione Disciplinare della FTC, la Federazione ticinese di calcio è voluta intervenire tramite un comunicato stampa, col quale ha fatto sapere di voler continuare gli accertamenti in merito a quello che è successo sabato sera durante Semine-Locarno, per stabilire “gli aspetti di rilevanza disciplinare”, tramite l’inchiesta affidata all’avvocato Andrea Rotanzi, così come avevamo preannunciato.
 
 
Alcuni giocatori coinvolti nella rissa e comparsi nel video che ha fatto il giro della rete sono già stati sospesi dalle relative società. 
 
“Le audizioni si terranno nei prossimi giorni e un esaustivo rapporto è atteso per l’inizio di ottobre, fermo restando che la decisione della Sezione arbitrale di non inviare direttori di gara per le prossime tre partite delle due squadre coinvolte appare più che opportuna per permettere lo svolgimento dell’inchiesta ed assicurare la correttezza del campionato. Nel frattempo, alcuni dei giocatori coinvolti nella rissa e identificati dalle società stesse sono stati cautelativamente sospesi, mentre sono state registrate le sanzioni relative ai provvedimenti presi durante la partita (ammonimenti ed espulsione)”.
 
La FTC, ovviamente, condanna ciò che è successo a Bellinzona e non rilascerà più commenti in merito.

Guarda anche 

Festa Lugano, Ticino in trionfo: il Crus nella storia

BERNA – “Ci credevo dallo scorso 2 settembre. Questo era l’obiettivo”. Parole e musica di Mattia Croci-Torti che ha così commentato ieri la...
16.05.2022
Sport

Lugano, è tutto vero! La Coppa Svizzera è tua!

BERNA – Era il sogno, neanche tanto nascosto, degli ultimi due mesi. Era l’obiettivo che il Lugano, i suoi tifosi e tutto il Canton Ticino avevano messo nel m...
15.05.2022
Sport

ACB raggiunto nei recuperi: la promozione è andata?

BELLINZONA - Adesso si fa davvero dura: il Bellinzona deve accontentarsi del pareggio sul campo della capolista Breitenrain (1-1) e vede così allontanarsi la ...
16.05.2022
Sport

“I nostri anni meravigliosi Malfanti il trascinatore”

LUGANO - Adriano Coduri ha quasi 85 anni e sente gli acciacchi della vita anche se non se ne cura troppo. Risiede sempre a Rancate, il paese in cui è cre...
15.05.2022
Sport