Sport, 23 settembre 2021

“Sanzioni per Semine-Locarno? Ci vorranno almeno 2 settimane e le società…”

Il Responsabile della Sezione Disciplinare della FTC, Riccardo Valsangiacomo, è intervenuto ai nostri microfoni

GIUBIASCO – Non è stato un weekend come gli altri quello appena trascorso per il calcio regionale. Questa volta, più che i risultati, le reti e le giocate dei calciatori di casa nostra, a far parlare è stato quanto avvenuto al campo Semine di Bellinzona, durante il match che metteva di fronte i padroni di casa e il Locarno. I fatti sono ormai noti a tutti, anche “grazie” al video che è circolato in rete: dopo un’espulsione al minuto 66 si è scatenato l’inferno. Calci, pugni, aggressioni e chi più ne ha più ne metta: atti che hanno costretto l’arbitro a sospendere l’incontro.
 
 
Mercoledì 22 settembre sono uscite le sanzioni anche per il campionato di Terza Lega Gr. 2, ma per quanto concerne quanto avvenuto al campo Semine neanche l’ombra. A spiegarci il perché ci ha pensato Riccardo Valsangiacomo, Responsabile della Sezione Disciplinare della FTC, intervenuto ai nostri microfoni..
 
 
“Era scontato che le sanzioni non fossero comunicate mercoledì, era impossibile, prima di tutto è stata aperta un’inchiesta da parte dell’Avvocato Rotanzi e in base a quanto emergerà potrò infliggere le sanzioni”.
 
 
Oltre al giocatore
espulso, reo di aver reagito e aver dato il via alla rissa, supponiamo che tali sanzioni colpiranno altri giocatori…
Il video ormai lo avete visto tutti e le società hanno fatto il loro, mettendo a disposizione i nomi di quei tesserati che sono stati più coinvolti dai fatti, ma come detto starà all’inchiesta definire quanto realmente accaduto. L’arbitro ha redatto il suo rapporto, le squadre hanno preso posizione, ora sta all’avvocato chiarire il tutto…
 
 
Quanto ci vorrà per vedere nero su bianco le decisioni della Sezione Disciplinare?
Ad andare bene, se tutto filerà liscio, almeno un paio di settimane. Ma almeno… penso anche qualcosa di più.
 
 
Capire ora quanto rischiano i vari giocatori, suppongo, sia impossibile…
Sì, al momento non posso definire se un giocatore prenderà 2 mesi, o 3, o 2 anni… dobbiamo attendere.
 
 
Tali sanzioni potrebbero colpire anche le società supponiamo…
Loro hanno fatto il loro, mettendosi a disposizione, ma potrebbero subire delle sanzioni se entrasse in gioco la responsabilità oggettiva. Ma attenzione, non è automatico…

Sondaggio

Calcio violento: cosa fare?

Gli avvenimenti dello scorso weekend, durante Semine-Locarno, hanno lasciato tutti a bocca aperte. Come dovrebbe comportarsi la Federazione?
Bisogna usare il pugno duro: i giocatori vanno squalificati a vita
Un anno di stop sarebbe sufficiente: i responsabili avrebbero il tempo di ripensare a quanto fatto
Bisogna intervenire, ma bisogna prima capire da dove nascono questi atteggiamenti

Guarda anche 

Svizzera al cardiopalma, ma agli ottavi ci andiamo noi

DOHA (Qatar) – Sarà Portogallo-Svizzera l’ottavo di finale che martedì ci farà tremare i polsi. Ancora una volta, insomma, la Svizzera si...
02.12.2022
Sport

Alé Svizzera: con coraggio e senza provocazioni

DOHA (Qatar) – Ci siamo. La partita che, al momento della definizione del calendario del Mondiale, era stata indicata come decisiva per le sorti della Nazionale a Q...
02.12.2022
Sport

Muore a 22 anni durante un allenamento: dramma in Argentina

SAN MIGUEL DE TUCUMAN (Argentina) – Un’autentica tragedia si è abbattuta sul calcio colombiano e argentino: a 22 anni è morto improvvisamente il...
01.12.2022
Sport

Inghilterra-USA, anno 1950: la brutta figura dei “maestri”

LUGANO - La sorprendente sconfitta dell’Argentina contro l’Arabia Saudita ai Mondiali del Qatar conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che nel calcio come...
01.12.2022
Sport