Svizzera, 10 settembre 2021

Donna accoltellata dal figlio durante una lite nel canton Argovia

Venerdì 10 settembre, verso 7.45 del mattino, la polizia argoviese e i servizi di soccorsi sono stati chiamati a intervenire in una casa a Erlinsbach, nel canton Argovia. Sulla scena, hanno scoperto una donna di 51 anni con ferite da coltello. Secondo una prima ricostruzione, la donna è stata aggredita da suo figlio di 23 anni dopo una lite.

Un vicino, allertato dalle urla, è accorso ed
è riuscito a immobilizzare l'aggressore, che è stato arrestato dalla polizia poco dopo. La vittima è stata ricoverata in ospedale. La sua vita non sarebbe in pericolo.


Le circostanze esatte e i motivi dell'incidente non sono ancora chiari. La polizia cantonale argoviese ha iniziato le indagini e il pubblico ministero ha aperto un'inchiesta penale contro il presunto colpevole.

Guarda anche 

A processo per aver cercato di strangolare la vicina mentre dormiva

Una famiglia residente nel canton Argovia ha vissuto una notte di orrore la scorsa estate, quando una bambina di 9 anni è stata svegliata dal vicino 17enne che cer...
10.05.2024
Svizzera

Ricercato dalla polizia, su Internet prende in giro la Svizzera: "Sono già tornato quattro volte"

Il tunisino Omir V. (nome di fantasia) è uno dei latitanti più ricercati della Svizzera. Mentre la polizia è alla ricerca di questo violento gi&agrav...
12.04.2024
Svizzera

Va a vivere con l'uomo che aveva accoltellato

Era una relazione a dir poco burrascosa, quella tra due quarantenni zurighesi abituati a discussioni e litigi. Ma una sera di gennaio 2023 il litigio è andato ben ...
12.04.2024
Svizzera

L'autore dell'accoltellamento di Zurigo si era radicalizzato in Tunisia

Il presunto autore dell'accoltellamento che lo scorso 2 marzo ha ferito gravemente un ebreo ortodosso a Zurigo si è radicalizzato in Tunisia e su Internet, ha ...
27.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto