Svizzera, 03 settembre 2021

Il suo appartamento sta per essere messo in vendita, si dà fuoco quando arrivano i funzionari del comune

Una cittadina francese di 56 anni è deceduta ieri mattina a Lutry, nel canton Vaud, dopo essersi data fuoco all'arrivo di funzionari comunali accompagnati da agenti di polizia.

Come riferisce lematin.ch, la donna abitava in un appartamento che stava per essere messo in vendita. Secondo una prima ricostruzione, verso le 10:05, tre funzionari dell'Ufficio di esecuzione e fallimenti, accompagnati da due poliziotti, si sono recati nell'appartamento in questione per una non meglio precisata "visita". Sul posto, si sono trovati davanti la 56enne, inquilina dell'appartamento
che doveva essere venduto, secondo un comunicato stampa della polizia.

A un certo punto, la donna è entrata in un bagno e si è data fuoco. I funzionari, insieme a una donna svizzera di 65 anni presente sul posto, l'hanno subito soccorsa. Invano, in quanto la donna francese è poi deceduta sul posto.

Durante il tentativo di soccorso l'altra donna, un agente di polizia e uno dei funzionari comunali sono rimasti feriti e per loro è stato necessario il ricovero in ospedale. Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta.

Guarda anche 

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Un uomo armato tiene un ostaggio i passeggeri di un treno vicino a Yverdon

Giovedì sera si è verificata una presa di ostaggi in un treno nei pressi di Yverdon, nel nord del canton Vaud. Secondo quanto riferito dai media romandi e d...
09.02.2024
Svizzera

Sua moglie viene in Svizzera per ricorrere al suicidio assistito, lui lo viene a sapere via e-mail

Una donna italiana ha deciso di venire in Svizzera per ricorrere al suicidio assistito. All'insaputa del marito, che lo ha saputo solo più tardi, informato via...
31.01.2024
Svizzera

I terreni di contadini espropriati a "prezzi irrisori" per costruire piste ciclabili

Degli agricoltori del canton Vaud denunciano l'esproprio dei loro terreni da parte del cantone, che intende costruirvi piste ciclabili nell'ambito del progetto &l...
30.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto