Svizzera, 03 settembre 2021

Il suo appartamento sta per essere messo in vendita, si dà fuoco quando arrivano i funzionari del comune

Una cittadina francese di 56 anni è deceduta ieri mattina a Lutry, nel canton Vaud, dopo essersi data fuoco all'arrivo di funzionari comunali accompagnati da agenti di polizia.

Come riferisce lematin.ch, la donna abitava in un appartamento che stava per essere messo in vendita. Secondo una prima ricostruzione, verso le 10:05, tre funzionari dell'Ufficio di esecuzione e fallimenti, accompagnati da due poliziotti, si sono recati nell'appartamento in questione per una non meglio precisata "visita". Sul posto, si sono trovati davanti la 56enne, inquilina dell'appartamento che doveva essere venduto, secondo un comunicato stampa della polizia.

A un certo punto, la donna è entrata in un bagno e si è data fuoco. I funzionari, insieme a una donna svizzera di 65 anni presente sul posto, l'hanno subito soccorsa. Invano, in quanto la donna francese è poi deceduta sul posto.

Durante il tentativo di soccorso l'altra donna, un agente di polizia e uno dei funzionari comunali sono rimasti feriti e per loro è stato necessario il ricovero in ospedale. Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta.

Guarda anche 

Derubava i clienti FFS mettendo un fazzoletto nel distributore di biglietti

Un cittadino francese residente a Ginevra è riuscito a sottrarre circa 2'000 franchi a clienti delle FFS bloccando l'erogatore del resto dei distributori d...
13.09.2021
Svizzera

Condannati per una partita di calcio in violazione delle regole covid

Un partecipante ad una partita di calcio, tenutasi il 21 maggio 2020 a Losanna, è stato appena condannato per aver violato le regole anti-covid. In precedenza, alt...
12.09.2021
Svizzera

Docente dà uno schiaffo a un alunno che teneva la porta dell'aula chiusa, i genitori sporgono denuncia

Un alunno di 14 anni di una scuola media di Grenoble (VD) ha preso una sschiaffo dal suo insegnante giovedì scorso per aver impedito a un compagno di classe di las...
11.09.2021
Svizzera

Mandava multe finte a automobilisti in divieto di sosta, condannato un "uomo d'affari"

È una truffa a dir poco originale quella inventata da un cittadino olandese residente nel canton Vaud. Descritto come un "uomo d'affari", inviava mul...
01.09.2021
Svizzera