Magazine, 23 agosto 2021

Rifiuta di fare sesso: marocchino accoltella la moglie

Il 42enne è poi fuggito prima di essere arrestato in Puglia. Nella sua auto ritrovata anche soda caustica

CANOSA (Italia) – Un 42enne marocchino è stato arrestato dalla polizia italiana dopo aver accoltellato al volto la moglie 24enne perché si era rifiutata di avere un rapporto sessuale. Con lo stesso coltello da cucina, poi, le ha tagliato i capelli ed è fuggito. 
 
 
Il 42enne una volta fermato non ha negato i fatti
e nella sua auto è stata trovata della soda caustica. La donna, sua connazionale, è stata operata.
 
 
L’uomo ha accoltellato la moglie il 17 agosto e poi è scappato per 50 km, prima di essere arrestato dalla polizia. Ad avvertire la forze dell’ordine sono stati i vicini, spaventati dalle urla della donna.

Guarda anche 

Scissione Di Maio dal Movimento 5 Stelle, Lega diventa primo partito nel parlamento italiano

"Oggi io e molti colleghi lasciamo il Movimento 5 Stelle. Lasciamo quella che domani non sarà più la forza più grande in Parlamento", ha...
22.06.2022
Mondo

“Come sempre lotteremo per mantenere la categoria”

Il Blue Team - viene chiamata così la nazionale azzurra di hockey - ha un bel po’ di Ticino nei suoi ranghi. Oltre all’attaccante Diego Kostner ...
17.05.2022
Sport

Thürkauf trascina i rossocrociati

HELSINKI (Finlandia) - Bella e corroborante vittoria della nazionale rossocrociata che, senza tanti complimenti e contro un avversario comunque di caratura tecnicame...
15.05.2022
Sport

“Pochi nomi eccellenti? Forse, ma ci sarà battaglia”

LUGANO - Luca Gialanella, giornalista del quotidiano sportivo la Gazzetta dello Sport nonché inviato al Giro d’Italia iniziato venerdì in Un...
10.05.2022
Sport