Magazine, 22 agosto 2021

Pubblico troppo vicino al palco: fermato il concerto di Gué

I carabinieri hanno interrotto il concerto del rapper e hanno multato il locale dove si stava esibendo

LAMEZIA TERME (Italia) – In piedi, vicinissimi al palco, in tanti senza mascherina a cantare e ballare le canzoni di Gué Pequeno. E così il concerto è stato interrotto dai carabinieri di Lamezia Terme: il tutto è successo a Gizzeria, in provincia di Catanzaro.
 
 
I militari hanno trovato che tantissimi partecipanti alla serata avevano lasciato il posto a sedere, che era invece obbligatorio, per ballare a
ridosso del palco. Dopo lo stop all’esibizione è arrivata anche la sospensione delle attività del locale pubblico per cinque giorni con la contestazione ai responsabili della violazione delle prescrizioni anti Covid.
 
 
I proprietari del locale hanno anche subìto una sanzione amministrativa per il mancato rispetto delle prescrizioni imposte dalla normativa che stabilisce di mantenere il distanziamento fisico.

Guarda anche 

Viola l'isolamento per prestare soccorso a un motociclista ferito, viene multata

Il 23 aprile 2020, in pieno primo lockdown, una 56enne abitante di Ospedaletto Euganeo, comune italiano nei pressi di Padova, si trovava a casa in isolamento a causa d...
21.01.2022
Mondo

L'UFSP dovrà rendere pubblici i contratti con i produttori di vaccini

Lo scorso agosto l'avvocato e granconsigliere UDC del canton Soletta Rémy Wyssmann aveva chiesto la pubblicazione dei contratti tra l'Ufficio federale d...
21.01.2022
Svizzera

Il Regno Unito annuncia la fine delle misure anti-covid

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato mercoledì che la maggior parte delle restrizioni anti-Covid attualmente in vigore in Inghilterra avranno f...
20.01.2022
Mondo

Djokovic: il peggio deve arrivare. Salta anche il Roland Garros?

PARIGI (Francia) – Mentre Novak Djokovic è arrivato a Belgrado, accolto come un eroe dal suo popolo, dalla Francia si alzavano nuvoli neri che andavano ad ad...
17.01.2022
Sport