Mondo, 09 agosto 2021

Tre proiettili in una busta destinata a Papa Francesco

Una busta contente tre proiettili indirizzati a Papa Francesco è stata intercettata questa mattina al centro di smistamento postale di Peschiera Borromeo (Milano).
 

La missiva, riferisce il Corriere della Sera, è stata sequestrata dai carabinieri della compagnia di San Donato Milanese e del Nucleo operativo di Milano che indagano con la direzione del pubblico ministero di turno della Procura di Milano.
 

Insieme ai proiettili c'era un messaggio destinato al Pontefice e nel quale si faceva riferimento alle operazioni finanziarie compiute dal Vaticano. La busta era priva di mittente e con francobollo francese.


 

Guarda anche 

"Non voglio mettere la mascherina". E uccide il commesso

Un giovane commesso lo aveva invitato a indossare la mascherina nella stazione di servizio. Per questo motivo, un 49enne tedesco ha impugnato la pistola e l’ha ucci...
21.09.2021
Mondo

Uccide la famiglia, poi pubblica le foto sui social

 Episodio drammatico e di assoluto orrore in Texas, dove un ragazzino di 15 anni ha ucciso la madre, il padre e la sorellina per poi pubblicare le foto della matt...
21.09.2021
Mondo

"Al seggio non c'è mai fine"

*Articolo dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Tra una settimana, Anghela Merkel lascerà per sempre la Cancelleria. “...
20.09.2021
Mondo

Strage in un'università russa: otto morti e sette feriti

Otto morti e sette feriti: è il bilancio parziale della sparatoria avvenuta all'università di Perm, in Russia. L'autore della strage, che sarebbe...
20.09.2021
Mondo