Sport, 12 luglio 2021

Rigori decisivi: l’Italia è campione d’Europa

Gli Azzurri si sono imposti ai calci di rigore contro l’Inghilterra dopo l’1-1 del 120’

LONDRA (Gbr) – Contro uno stadio intero, contro un Paese intero, contro i 60'000 di Wembley: l’Italia si è laureata campione d’Europa battendo l’Inghilterra ai calci di rigore.
 
E pensare che erano stati propri i Leoni a portarsi in vantaggio con Shaw dopo neanche 2’ di gioco, sfruttando una prima difficoltà degli Azzurri che nel primo tempo hanno sofferto, per poi reagire nella seconda frazione, costruendo molto, giocando tanto e bene, fino a trovare il pareggio con Bonucci.
 
Nei supplementari è successo davvero poco, nonostante i
ragazzi di Mancini nei primi 15’ si siano fatti preferire e così ancora una volta sono risultati decisivi i calci di rigore e ancora una volta, come con la Spagna, a prevalere sono stati gli italiani.
 
Nonostante l’errore iniziale di Belotti, l’Italia ha potuto trionfare e festeggiare grazie alle prodezze di Donnarumma che ha fermato in successione Rashford – in realtà ha colpito il palo – Sancho e Saka, andato sul dischetto per ultimo, dopo l’errore di Jorginho.
 
Secondo successo europeo per l’Italia, dopo quello del ’68.

Guarda anche 

Lugano, sei in Champions! Grazie all’YB…

ZURIGO – Può una sconfitta essere accolta con una festa? Di solito no, ma in questo caso… possiamo fare uno strappo alla regola. Ebbene sì: ier...
21.05.2024
Sport

La Danimarca è campione: e non doveva neppure esserci!

LUGANO - Sono gli Anni delle guerre balcaniche e di Mani Pulite. Ma anche degli attentati mafiosi che costano la vita ai giudici Falcone e Borsellino. La Jugoslavia,...
23.05.2024
Sport

1'000'000 di dollari: venduto all’asta il tovagliolo con cui il Barca acquistò Messi

LONDRA (Gbr) – Un cimelio che resterà nella storia del calcio e che è stato pagato una fortuna. Certo, non saranno i milioni di euro incassati ogni an...
19.05.2024
Sport

“Già ai miei tempi allo stadio ci andavano pochi tifosi”

LUGANO - Willy Gorter (classe 1963) vive in Spagna da alcuni anni: una sorta di buen retiro dopo il periodo vissuto sulle rive del Lago di Lugano (versante ital...
21.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto