Opinioni, 29 giugno 2021

Petkovic e gli undici nani svizzeri vanno ai quarti

Olanda, l’arancia che di meccanica non aveva niente è andata a casa. Poi, un vecchio proverbio dice che, chi beve tanta acqua, gioca nell’acqua. Alla fine, per la colpa di tanta acqua bevuta apposto di Coca-Cola, anche Cristiano Ronaldo ha lasciato l’Europeo. La stessa sorte ha avuto anche la Croazia. Adesso, se riesce a far fronte all’energia estrattiva che Low rilascia dalla dolcevita che indossa e dalla tintura per i capelli utilizzata, la Germania potrebbe arrivare lontano.

La Svizzera, spagnoli permettendo, potrebbe giocare la semifinale contro l’Italia! Vujadin Boskov diceva che il pallone entra in porta quando Dio vuole
e ieri sera mi sembra che Dio ha voluto! Dopo la pioggia viene il sole diceva sempre Boskov, tra i tanti suoi aforismi e ieri sera, per noi, il sole splendeva in piena notte a Bucarest. Petkovic, il Principe azzurro, con i capelli grigi, senza la Biancaneve ma, con i suoi nani svizzeri, sono riusciti a far cadere la Bastiglia! Alla fine non ho capito da Armando Ceroni come si chiama quel giocatore, alto e grosso che ha sbagliato il quinto rigore per i francesi: Bappé, Beppé, Pappé o Mbappé? Speriamo che, c’è lo dirà sicuramente fino al duemila trentadue! Forza Svizzera!

Constantin Cojocariu
Chiasso

Guarda anche 

“Il campionato più difficile dal ritorno in Super League”

LUGANO - Angelo Renzetti ha vissuto un’estate fra le più calde della sua storia presidenziale. Dalla vendita alla controversa cordata italobrasilia...
25.07.2021
Sport

Lovric… tra Juventus e Sassuolo

LUGANO – Manuel Locatelli noi svizzeri ce lo ricordiamo molto bene. È stato lui, nella notte di Roma, a mettere fine ai nostri sogni di gloria nella sfida gi...
20.07.2021
Sport

Arrestato per pedofilia: la Premier League sotto shock

LIVERPOOL (Gbr) – La Premier League è sotto shock e questa volta non per il calcio: stando ai media d’oltremanica venerdì sera un giocatore dell...
20.07.2021
Sport

Tempo effettivo, espulsioni temporanee e cambi illimitati: il calcio diventa come l’hockey?

ZURIGO – La FIFA è pronta a guardare avanti, al futuro, e si sta attrezzando per alcune sostanziali modifiche al regolamento del calcio. Non piccole modifich...
19.07.2021
Sport