Ticino, 24 giugno 2021

Pene sospese per i due fratelli che svaligiavano ville in Ticino

Sono stati condannati a pene sospese i due fratelli croati comparsi ieri davanti alla Corte delle assise correzionali di Lugano per rispondere di una serie di furti in Ticino.

Il 19enne, come si legge su La Regione, è stato condannato a 6 mesi di detenzione sospesi con la condizionale, il 21enne a 15 mesi, sempre sospesi. Entrambi sono pure stati espulsi
dalla Svizzera.

I due, residenti in un campo rom in Italia, sono stati riconosciuti colpevoli di aver svaligiato almeno sei abitazioni, a Montagnola, Comano, Pregassona, Besazio, Tremona e nel canton Berna. La refurtiva complessiva ammonta a 138mila franchi, tra cui circa 20mila franchi sottratti a un noto avvocato penalista.


Guarda anche 

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Vuole spostare l'auto di pochi centrimetri mentre è ubriaca, si ritrova con 10'000 franchi di multa

È una vicenda quantomeno singolare, per non dire sfortunata, quella avvenuta a una donna di Lucerna un sabato pomeriggio nell'estate del 2022. La donna si era ...
13.02.2024
Svizzera

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera, dopo il carcere sarà espulso

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera e ora dovrà lasciare un paese. L'autore, un cittadino polacco, il 29 marzo dello scorso anno aveva las...
04.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto