Sport, 22 giugno 2021

Siamo qualificati… ma ora deve iniziare il nostro vero Europeo

La vittoria dell’Austria e quelle della Danimarca e del Belgio ci hanno tolto dal limbo: ora però vogliamo vedere la stessa Svizzera ammirata contro la Turchia

ROMA (Italia) – Ci siamo tolti un peso. E non un peso da poco. Nonostante i 4 punti ottenuti nel girone, nonostante la brutta prestazione fornita contro l’Italia, nonostante il -1 nella differenza reti, la Svizzera si è qualificata per gli ottavi di finale. Insomma: l’ansia è durata poco e già ieri sera abbiamo potuto sorridere.
 
 
Prima ci ha pensato l’Austria a farci capire che il cammino era ben indirizzato – grazie alla loro vittoria contro l’Ucraina – poi sono stati il Belgio e la Danimarca a consegnarci il pass per gli ottavi di finale (battendo rispettivamente la Finlandia e la Russia e qualificandosi a braccetto). Un pass ben accetto, sudato, meritato per quanto mostrato nell’ultima sfida contro la Turchia, decisamente meno per quanto fatto vedere contro il Galles e gli Azzurri.
 
 
Ma ormai il passato è passato e dobbiamo guardare al futuro. Un futuro che ancora non conosciamo perché dobbiamo ancora attendere per conoscere la nostra avversaria in quegli ottavi di finale che ci sono sempre stati fatali e che non riusciamo davvero a superare.
 
 
E per farlo (finalmente) ci vorrà una Svizzera non soltanto migliore di quella vista nei primi 180’ disputati a Euro 2020, ma anche di quella ammirata a Baku contro la deludente Turchia, altrimenti diventerebbe molto complicato avere la meglio di qualsiasi formazione che affronteremo. Ad esempio il Belgio…

Guarda anche 

“Lucerna molto pericoloso. Ci aspetta una sfida rognosa”

LUGANO - Mijat Maric: oggi a Lucerna lei e Lovric sarete della partita. Bella notizia. Andiamoci piano (ride), la formazione non è ancora no...
26.09.2021
Sport

Tra calci(o) e pugni urge il pugno duro: il parere dei nostri lettori

LUGANO – Quanto avvenuto una settima fa sul campo di Bellinzona tra Semine e Locarno, ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta, ma fino a un certo punto: purtr...
26.09.2021
Sport

Fa tutto il GC, ma la beffa è bianconera

LUGANO – C’era molta attesa, inutile negarlo, per la prima partita del Lugano targato Mattia Croci-Torti. Il Crus, dopo 2 match vissuti da allenatore ad inter...
24.09.2021
Sport

Rissa in campo: parla la FTC

GIUBIASCO – Oltre all’intervista a noi rilasciata dal responsabile della Sezione Disciplinare della FTC, la Federazione ticinese di calcio è voluta int...
23.09.2021
Sport