Ticino, 20 giugno 2021

Approvati i nuovi statuti e organi associativi della Lega dei Ticinesi

Una cinquantina di esponenti della Lega dei Ticinesi si sono riuniti oggi al Centro cantonale della Protezione civile di Rivera per approvare i nuovi statuti e organi associativi del Movimento, in sostituzione di quelli del 1991, anno della fondazione della Lega dei Ticinesi e redatto da Giuliano Bignasca, Flavio Maspoli e Mauro Malandra.

I presenti fanno parte degli eletti nei consessi nazionali, cantonali e municipali, oltre a "ex-colonnelli senza funzioni pubbliche", i quali hanno approvato la creazione di un Consiglio esecutivo e di un'Assemblea generale, con a capo un coordinatore. Questi organismi serviranno a gestire il movimento politico, soddisfacendo così le richieste della base elettorale che aveva richiesto la formalizzazione di una nuova organizzazione.

I quattro coordinatori della Lega dei Ticinesi (Boris Bignasca, Michele Foletti, Roberta Pantani Tettamanti e Norman Gobbi) hanno sottoposto i nuovi statuti del Movimento all'Assemblea straordinaria, presieduta dal deputato Enea Petrini e coadiuvata dal segretario cantonale Piergiuseppe Vescovi.

Dell'Assemblea generale fanno parte i soci fondatori (eletti nei consessi federali e cantonali al momento della costituzione, nonché gli ex Consiglieri di Stato e nazionali) e i soci ordinari (sindaci, vicesindaci e municipali). Questi "veglieranno sul movimento che sarà governato da un Consiglio esecutivo composto da sette persone (di diritto gli eletti in Consiglio di Stato, alle Camere federali e il Capogruppo in Gran Consiglio)".

Per quanto riguarda il Consiglio esecutivo, vi siederanno per il momento i membri di diritto, quindi Boris Bignasca, Claudio Zali, Norman Gobbi e Lorenzo Quadri. I membri mancanti saranno decisi in una nuova Assemblea in autunno.

Centrale, sottolinea il movimento di Via Monte Boglia, rimarrà il contatto con l'elettorato, il quale "verrà garantito a livello regionale e negli incontri pubblici tanto amati dalla base popolare. La Lega dei Ticinesi ha infatti deciso di confermare la tradizionale festa del 1° Agosto, con pranzo offerto, che si terrà a Giornico".

Guarda anche 

AVS a 65 anni per le donne, "la Lega non ci sta"

Con un comunicato trasmesso ai media, la Lega dei Ticinesi esprime la sua contrarietà all'aumento dell'età AVS a 65 anni per le donne, aumento decis...
09.06.2021
Svizzera

Interruzione dei negoziati sull'accordo quadro, "una decisione doverosa"

La decisione del Consiglio federale di interrompere i negoziati sull'accordo quadro istituzionale è "doverosa", secondo la Lega dei Ticinesi, che, in...
26.05.2021
Svizzera

Lukas Bernasconi confermato Capogruppo della Lega di Lugano

La Lega di Lugano ha confermato ieri la dirigenza della scorsa legislatura. A guidare la sezione luganese del movimento di Via Monte Boglia sarà quindi Lukas Berna...
18.05.2021
Svizzera

"La Lega si è ben consolidata nei comuni ticinesi"

In un comunicato trasmesso oggi la Lega dei Ticinesi si dice soddisfatta dell'andamento generale delle elezioni comunali, elezioni che hanno "consolidato" l...
22.04.2021
Ticino