Ticino, 16 giugno 2021

Latitante turco arrestato mentre tenta di entrare in Ticino

Un 42enne latitante turco è stato arrestato dalla polizia di frontiera italiana mentre tentava di entrare in Ticino dalla dogana di Pizzamiglio.

Si era reso irreperibile nel 2010, dopo essere stato condannato in Turchia a 11 anni di reclusione per rapina, estorsione e minacce.

L’uomo, come
riferiscono i media italiani e La Regione, era oggetto di un mandato di cattura internazionale. Al momento del fermo si trovava a bordo di una Mercedes insieme a tre connazionali, la cui posizione non sarebbe ancora stata chiarita.

Non è dato sapere per quale motivo si stessero dirigendo in Ticino.

Guarda anche 

Ragazzo nudo salvato in mare aperto, si scopre che è un evaso: arrestato

OSTIA (Italia) – Dal mare alle manette in un attimo. Era lì, tranquillo e sereno a nuotare nudo in mare aperto, a un miglio dal porto di Ostia, senza preoccu...
10.07.2022
Magazine

Fuggito da un centro di Zurigo, un giovane ricercato per terrorismo arrestato in Croazia

Un cittadino svizzero e croato che la polizia federale sospetta essere un pericoloso terrorista è stato arrestato in Croazia, dopo più di un anno di latitan...
25.04.2022
Svizzera

Arresto cardiaco in aereo: salvato da 4 sanitari a bordo. “Insospettiti da come russava”

VENEZIA (Italia) – Tre infermieri e un’operatrice socio-sanitaria di Chioggia hanno salvato la vita a un 32enne a bordo del volo EasyJet partito da Venezia e ...
17.04.2022
Magazine

Spara al cameriere perchè stufo di aspettare, arrestato mentre cerca di fuggire in Svizzera

Domenica un uomo ha sparato più volte a un giovane cameriere in un ristorante di Pescara, in Italia, perché era arrabbiato per la lunga attesa del second...
12.04.2022
Mondo