Svizzera, 28 maggio 2021

Arrestata una 30enne con l’accusa di aver truffato un 82enne del canton Uri

In casa aveva circa 130'000 franchi in contanti, gioielli per un valore di diverse migliaia di franchi, numerosi beni di lusso e vari telefoni cellulari. Una 30enne serba è stata arrestata nel canton Zurigo poiché sospettata di aver truffato degli anziani.

Una vittima è sicura ed è un 82enne pensionato domiciliato nel canton Uri. Come si legge in un comunicato odierno della polizia urana, il pensionato è stato avvicinato dalla donna per la prima volta a metà aprile 2021. Lamentando una presunta emergenza finanziaria, lei gli ha chiesto dei soldi o un lavoro.

Nelle settimane
successive la donna è tornata alla carica e piano piano è riuscita a ottenere la fiducia dell’uomo, che le ha consegnato oltre 20'000 franchi in contanti.

In maggio però il pensionato si è accorto di essere stato truffato e ha sporto denuncia alla polizia cantonale. Nell’ambito dell’indagine è stata perquisita l’abitazione della 30enne serba, dove sono stati trovati i già citati valori.

La donna, fortemente sospettata di aver messo a segno ulteriori truffe, è stata arrestata e si trova attualmente in detenzione preventiva.

Guarda anche 

Si fa dare milioni di franchi facendosi passare per un banchiere di successo

Si presentava come un imprenditore di successo e molto ricco. In realtà, però era un truffatore che faceva credere di poter far fruttare investimenti, in mo...
11.07.2024
Svizzera

Litiga con un ciclista al semaforo e poi lo investe di proposito

Un automobilista ha investito deliberatamente un ciclista che era a terra a Winterthur, nel canton Zurigo, dopo aver avuto con lui un'accesa discussione. Quest'ul...
10.07.2024
Svizzera

Si fingono una squadra di pallavolo professionista per poter entrare in Svizzera

Succede regolarmente che degli atleti professionisti scompaiano nel nulla durante una competizione internazionale. Lo scorso dicembre, due giocatori di pallamano camerune...
07.07.2024
Svizzera

Espulso dalla Svizzera per aver abusato della figlia di 10 anni e di una sua coetanea

Un cittadino serbo residente nel canton Zurigo è stato condannato per aver abusato sessualmente della figlia di 10 anni e di una sua amica coetanea, nello stesso l...
29.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto