Mondo, 27 maggio 2021

Stresa, una 'roulette russa' per circa un mese

Luigi Nerini, Enrico Perocchio e Gabriele Tadini sono i tre arrestati per la tragedia del Mottarone, a Stresa, dove sono morte quattordici persone dopo il crollo della funivia. C'è la mano umana, "un errore consapevole" – come lo chiamano i magistrati - dietro alla sciagura.

Ora, a distanza di qualche giorno, sta emergendo la verità. I freni d'emergenza sono stati appositamente tolti, per evitare disservizi e quindi continuare a incassare i soldi dei turisti.  I tre uomini sono accusati di "rimozione e omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro". Un reato che prevede fino a dieci anni di reclusione in caso di morti e feriti. Tadini, capo servizio, ha ammesso di aver "deliberatamente e ripetutamente
inserito i forchettoni blocca freni".

L'impianto, nei mesi scorsi, aveva registrano una serie di anomalie che facevano scattare i freni d'emergenza. Le riparazioni non erano servite a nulla. L'ultima era stata fatta il 3 maggio. Da qui la scelta di "evitare disservizi e blocchi. C'era bisogno di un intervento che richiedeva un lungo stop, sinonimo di un grave danno economico". Durante le interrogazioni, Tadini ha spiegato che Nerini e Perocchio "erano a conoscenza della situazione e avallavano la scelta".

Per circa un mese, la cabina è stata una roulette russa per chi ci ha viaggiato. "Questo sistema – si legge negli atti di confessione – andava avanti da circa un mese".

Guarda anche 

In Israele terza dose Pfizer agli over 60

A partire da domenica, in Israele, la popolazione over 60 potrà ricevere la terza dose del vaccino Pfizer, a l’unica condizione che siano trascorsi almeno ci...
29.07.2021
Mondo

Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: "minaccia estrema"

Attimi di paura a Leverkusen, dove si è verificata un'esplosione in un impianto chimico. La protezione civile parla di "pericolo estremo", chieden...
27.07.2021
Mondo

Autobus esce di strada in Croazia, almeno 10 morti

Almeno dieci persone sono rimaste uccise e decine ferite quando un autobus, con targhe del Kosovo, è uscito di strada nella Croazia orientale domenica. I passegger...
25.07.2021
Mondo

Migliaia di francesi in piazza contro il pass sanitario, scontri e disordini a Parigi

Circa 161'000 persone, di cui 11'000 a Parigi, hanno manifestato in Francia sabato per protestare contro il pass sanitario, secondo fonti del governo. Un numero a...
25.07.2021
Mondo