Magazine, 20 maggio 2021

VIDEO - Ristoranti aperti solo all’esterno? Non ha spazio e fa mangiare i clienti sul wc!

È avvenuto a Napoli, dove un ristoratore è giunto alla soluzione più incredibile che possa esserci per far mangiare i suoi clienti

NAPOLI (Italia) – In Italia, così come alle nostre latitudini, dovremo aspettare ancora qualche giorno per poter recarci al ristorante e poter pranzare o cenare al coperto. Certo, sempre con restrizioni e le giuste distanze, ma anche questo rappresenterà un passo verso quella normalità a cui tutti aspiriamo. Ma per il momento, per quanto riguarda bar e ristoranti, i posti disponibili per i clienti sono solo quelli all’aperto. E se non si ha una terrazza?
 
 
A Napoli hanno trovato una soluzione alternativa: il vicolo
nel centro storico della città, dove è situata la trattoria del ristoratore “inventivo”, non è largo abbastanza per poter posizionare tavolini e così il proprietario ha organizzato un flash mob di protesta, facendo mangiar in modo provocatorio i clienti sulle tavolette del wc.
 
 
Sarà stata una provocazione, ma l’idea sta facendo il giro del web. Un grido di aiuto, di allarme da parte di una delle categorie commerciali che più hanno subito le chiusure dovute alla pandemia.

Guarda anche 

Gioca la partita in memoria del fratello scomparso per un malore: muore in campo

NAPOLI (Italia) – Giuseppe Perrino, giovane calciatore di 30 anni, cresciuto nelle Giovanili del Parma, è deceduto in provincia di Napoli mentre era in corso...
03.06.2021
Sport

Berset evoca la fine di tutte le misure anti-covid da inizio agosto

Un possibile ritorno alla normalità all'inizio di agosto. Questa è la prospettiva che il consigliere federale e direttore del dipartimento della sanit&a...
31.05.2021
Svizzera

Ha il Covid ma prende i trasporti pubblici e va al lavoro: 1'600 franchi di multa

Sono 77 i decreti d’accusa finora emessi nel canton Argovia per violazione delle norme anti-Covid. Tra di essi, come riporta oggi la Aargauer Zeitung, ce ne sono al...
15.05.2021
Svizzera

Effetti del Covid-19: l'anno scorso annullati 2213 rinvii di stranieri

Il Covid-19 ha fortemente rallentato le pratiche di espulsione di stranieri senza diritto di soggiorno in Svizzera. In base ai dati forniti dal Consiglio federale, t...
14.05.2021
Svizzera