Mondo, 19 maggio 2021

Uccide il figlio di due anni, "aveva il malocchio e lo massacravo"

Alija Hrustic, 26enne residente a Milano, si trova in carcere per aver ucciso il figlio di due anni in zona San Siro a Milano. Il pubblico ministero ha chiesto una condanna all’ergastolo con i primi nove mesi di isolamento diurno.

La pm Giovanna Cavalleri ha letto in aula alcune sconvolgenti dichiarazioni. “Quando
fumava hashish me la prendevo con lui. Ero convinto che avesse il malocchi. Così, non so perché. Mi svegliavo la notte fatto di droga, lo svegliavo e lo massacravo con calci e pugni”. In passato, Hrustic – raccontò la madre del bimbo – picchiò il piccolo con una cintura sulla schiena.

Guarda anche 

Protesi monocomportartimentale, la soluzione poco invasiva contro l’artrosi al ginocchio che permette un recupero rapido e totale

Un metodo innovativo, che permette una ripresa più rapida, grazie a un intervento più semplice che comporta minori rischi e interessa meno parti del ginocch...
16.06.2021
Mondo

90enne aggredita e violentata a casa sua a Como, arrestato un richiedente l'asilo

Una 90enne comasca è stata aggredita e violentata in casa, lo scorso venerdì 11 giugno. Come riportano i media italiani, l'anziana signora, tra le 21 e ...
15.06.2021
Mondo

Israele: Naftali Bennett diventa premier al posto di Netanyahu

Il parlamento israeliano ha votato domenica sera la fiducia al nuovo governo di Natfali Bennet, che prende quindi il posto di Benjamin Netanyahu, al potere da 12 anni. ...
14.06.2021
Mondo

Dieci anni di carcere ai migranti che incendiarono il campo profughi di Moria

Il tribunale greco di Chios ha condannato oggi i quattro giovani afgani che nel settembre 2020 incendiarono e devastarono il campo profughi di Moria, sull’isola di ...
13.06.2021
Mondo