Mondo, 11 maggio 2021

Russia: sparatoria a scuola, almeno 11 undici morti

Almeno undici persone sono state uccise martedì in una sparatoria una scuola di Kazan, città della Russia centrale. Uno dei due tiratori, un adolescente, è stato arrestato mentre l'altro è stato ucciso, hanno riferito le agenzie stampa russe. Si tratta della più grave sparatoria in una scuola in Russia dal 2018.

Fra le vittime vi sono almeno nove studenti e un professore e altre 32 persone sono rimaste ferite, ha riferito l'agenzia TASS. "Le forze dell'ordine hanno arrestato un adolescente, sospettato di essere il mandante della sparatoria", ha detto un'altra fonte dei servizi di emergenza, citata da Ria Novosti, aggiungendo che 21 ambulanze sono state inviate sulla scena.

Secondo il governatore di Tatartsan, la repubblica musulmana della Russia di cui Kazan è la capitale,
il giovane arrestato aveva 19 anni. "Aveva un permesso per portare un'arma", ha detto Rustem Minnikhanov alla televisione di stato. Secondo Interfax, Ria e TASS, un secondo sospetto uomo armato che si era barricato nella scuola è stato infine ucciso in un assalto della polizia.

"Abbiamo sentito un'esplosione nell'edificio scolastico, vediamo del fumo denso", ha detto in precedenza un testimone citato da Ria Novosti. "Ero in classe, prima ho sentito un'esplosione, poi degli spari", ha confermato all'agenzia TASS un insegnante della scuola.

Le autorità del Tatarstan hanno annunciato che le misure di sicurezza sono state rafforzate in altre scuole della città. Kazan, una città di più di 1,2 milioni di persone, si trova a circa 700 chilometri a est di Mosca.

Guarda anche 

"Putin doveva rovesciare Zelensky, rimpiazzarlo con qualcuno per bene e andarsene"

Per l'ex premier italiano Silvio Berlusconi il presidente russo Vladimir Putin è stato "spinto" dal suo popolo e dal suo entourage a invadere l...
24.09.2022
Mondo

Putin annuncia la mobilitazione parziale della popolazione russa, "l'Occidente ci vuole distruggere"

Il Presidente russo Vladimir Putin ha annunciato mercoledì una "mobilitazione parziale" della popolazione russa in età da combattimento. "...
21.09.2022
Mondo

Dagli USA pressioni sulla Svizzera per nuove sanzioni contro la Russia

Le sanzioni autonome contro la Russia sono in discussione questa settimana al Consiglio degli Stati. I dibattiti saranno seguiti da vicino anche negli Stati Uniti, dov...
19.09.2022
Svizzera

La Russia annuncia che terrà chiuso il gasdotto Nord Stream 1 fino a quando non saranno levate le sanzioni

La Russia non riprenderà le forniture di gas attraverso gasdotto Nordstream 1 fino a quando le sanzioni occidentali non saranno revocate. Lo ha annunciato luned...
06.09.2022
Mondo