Svizzera, 27 aprile 2021

Preoccupano gli attacchi contro dipendenti della SEM, "le hanno manomesso i freni e mutilato il gatto"

Negli ultimi mesi sono aumentati gli attacchi contro edifici e personale della Segreteria di Stato per la migrazione (SEM) al punto che l'organo federale, in un servizio della SRF, definisce la situazione "preoccupante". In particolare sono gli attacchi contro persone che lavorano al Centro federale per i richiedenti asilo di Basilea ad aver raggiunto un livello senza precedenti.

Nel servizio della SRF si fa riferimento a gruppi anonimi di sinistra che descrivono la politica d'asilo svizzera come "disumana" e si riferiscono ai centri federali per i richiedenti asilo a "campi profughi". Questi attivisti negli ultimi hanno preso come bersaglio una dipendente del centro federale di Basilea, senza compiti di rilievo ma attiva nel Partito socialista, arrivando addirittura a mutilarle il gatto e manometterle i freni dell'auto. "Non abbiamo mai visto dipendenti così
perseguitati, diffamati e minacciati", ha affermato Reto Kormann , portavoce della Segreteria di Stato per la migrazione (SEM), ai microfoni della SRF. "Non abbiamo mai riscontrato un caso così estremo prima d'orA. Sono arrivati a manometterle l'auto. Più precisamente i freni. Ciò è talmente pericoloso che riteniamo sia stato superato il limite", ha aggiunto il portavoce.

I danni alla proprietà causati da effrazioni e vandalismi nei centri di Chevrilles (FR) e Kappellen (BE) negli ultimi anni sono costati quasi due milioni di franchi. Anche le strutture di aziende private che lavorano per conto della SEM sono state bersaglio di diversi attacchi a sfondo politico. La SEM riferisce di aver adottato una serie di misure per proteggere le sue strutture dai danni causati da atti di vandalismo, che devono essere riparati a spese del contribuente.

Guarda anche 

Aumento record delle domande d'asilo nel 2023

La Segreteria di Stato della migrazione ha registrato un aumento significativo delle domande d’asilo nel 2023: 30’223 persone hanno chiesto asilo in Svizzera,...
16.02.2024
Svizzera

Finalista di Miss Svizzera trovata morta al suo domicilio, arrestato il marito

Un'ex modella e finalista al concorso di Miss Svizzera nel 2007 è stata trovata senza vita martedì nella sua casa a Binningen (BL). Suo marito, un uomo ...
16.02.2024
Svizzera

Partorisce con l'inseminazione artificiale, le autorità gli tolgono il figlio subito dopo la nascita

Nel Canton Vaud sta facendo discutere una controversia relativa all'affidamento di un figlio nato con l'inseminazione artificiale. Una donna single si è re...
23.01.2024
Svizzera

A Basilea i furti commessi dai richiedenti l'asilo non vengono più perseguiti

Da circa un anno fa la polizia cantonale di Basilea Città ha deciso che i negozi avrebbero dovuto occuparsi personalmente dei casi di taccheggio se questi erano st...
20.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto