Sport, 18 aprile 2021

FCL, l’Europa passa dal Wankdorf

BERNA - Maurizio Jacobacci ha già rimosso la beffa subita in Coppa Svizzera e da mercoledì scorso pensa soltanto alla partita odierna contro lo Young Boys quasi campione svizzero. Su questa sfida ecco alcune “pillole”: 

• Lo Young Boys ha le mani sul quarto titolo svizzero consecutivo. Gli basterà battere il Lugano (non scontato) e poi sarà festa. Campionato a parte - dominato in lungo e in largo - i gialloneri non hanno certamente disputato la loro miglior stagione. Hanno infatti fallito i gironi di Champions, sono usciti agli ottavi di Europa League e sono stati eliminati seccamente dal San Gallo in Coppa Svizzera.

• Il Lugano non si nasconde: la lotta per andare in Europa passa anche dal Wankdorf: mancheranno Lavanchy (uomo mercato), Covilo, Baumann e soprattutto Bottani, il giocatore più in forma fra i bianconeri. Assenze pesanti?
Secondo Jacobacci i sostituti saranno all’altezza dei titolari.

• I tre precedenti stagionali dicono… Young Boys. La squadra bernese ha vinto due volte in trasferta (0-2 e 1-3) e pareggiato guarda caso nel match casalingo del secondo turno, il 19 dicembre dello scorso anno (2-2).

• Più di altri addetti ai lavori, Mister Jacobacci manifesta un fair play ed un obiettività non comune. Subito dopo la sconfitta di Coppa col Lucerna ha detto, fra le altre cose: “Avrei preferito giocare meno bene e passare il turno. Dispiace dirlo ma è così. Il calcio è bello anche perché all’inizio di una partita non si sa mai come andrà a finire. Chi avrebbe potuto immaginare che il vento potesse condizionare così pesantemente la sfida di Coppa? E’ successo e dobbiamo accettarlo.”

Guarda anche 

Lugano, ecco McSorley!

LUGANO – Nella cornice di Villa Sassa, questa mattina, il Lugano ha alzato i veli su quello che sarà il suo prossimo futuro o, nello specifico, su chi sar&ag...
06.05.2021
Sport

Lugano, l’inizio di “una nuova era”. Cosa dovremo aspettarci?

LUGANO – “La decisione più difficile presa fin qui da GM”. “Pelletier ha fatto un ottimo lavoro”. “Siamo alla fine di un ciclo,...
06.05.2021
Sport

L’addio a Pelletier è cosa fatta!

LUGANO – Si attendeva soltanto l’annuncio e, dopo i disastrosi playoff disputati dal Lugano, non poteva essere diversamente: l’HCL ha detto addio a Serg...
04.05.2021
Sport

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport