Sport, 16 aprile 2021

Ibra e le scommesse: nuova bufera, violando le regole FIFA

Lo svedese sarebbe socio di Bethard.com, attività vietata dalle federazioni internazionali ai calciatori

STOCCOLMA (Svezia) – Non è un periodo facile per Zlatan Ibrahimovic. Dopo il caso del leone ammazzato nel 2011 e messo in bella mostra nella sua casa di Malmoe, dopo l’espulsione subita sabato scorso in campionato, ecco una nuova grana. Ibra, infatti, avrebbe infranto le regole della Fifa con la sua partecipazione alla società di scommesse Bethard e rischia una sanzione, che può essere una multa milionaria, ma anche una squalifica.
 
 
A riportarlo è il quotidiano svedese “Aftonbladet”: la federazione svedese sarebbe stata a conoscenza del problema tre anni
fa e la situazione sarebbe stata un ostacolo al rientro di Zlatan in nazionale, già in occasione del Mondiale 2018 (la Svezia eliminò la Svizzera in quel Mondiale).
 
 
Stando all’inchiesta del giornale svedese, Ibra attraverso la sua società, la Unknown AB, sarebbe titolare del 10% della società di scommesse con sede legale a Malta e l’infrazione alle regole sarebbe avvenuta con la sua partecipazione alle qualificazioni Mondiali, scendendo in campo contro la Georgia. Mentre le regole Uefa sarebbero state infrante quando ha disputato l’Europa League col Milan.

Guarda anche 

Calcio in lutto: è morto Andreas Brehme

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Una triste notizia è giunta questa mattina dalla Germania: il calcio piange la morte di Andreas Brehme, che si è spento...
20.02.2024
Sport

Un rosso di troppo e il Lugano si lecca le ferite

GINEVRA – Si sperava, in casa Lugano, che l’effetto Europa si facesse sentire sul Servette, reduce dalla sfida di giovedì sera contro il Ludogorets nei...
19.02.2024
Sport

Tornano le svizzere: YB e Servette in missione europea

LUGANO – Dopo la scorpacciata di gol, emozioni e adrenalina regalateci dalla prima due giorni dei match di andata degli ottavi di finale di Champions League, e in a...
15.02.2024
Sport

Lugano, che cuore!

LUGANO - he partita, quante emozioni: sei reti, il VAR protagonista e due squadre che non si risparmiano, soprattuto il Lugano, sempre sotto ...
11.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto