Svizzera, 26 marzo 2021

Espulso per aver condiviso materiale porno illegale

Ha scaricato e condiviso materiale pornografico ritraente scene di violenza nonché atti sessuali con bambini e animali. Inoltre nel recente passato ha accumulato una serie di condanne penali.

Un 55enne spagnolo è stato condannato a 8 mesi di reclusione e a 5 anni di espulsione, nonostante abbia vissuto in Svizzera fin dall’infanzia.

I giudici del Tribunale d’appello di Zurigo, come riporta La Regione, hanno riconosciuto che l’allontanamento rappresenterà una dura prova per il 55enne. Ma hanno ritenuto che si tratti di una misura giustificata dal reato commesso nonché dalla mancata integrazione sociale e lavorativa dell’uomo.

Guarda anche 

«Fu pedoponografia»: l’accusa diretta ai Nirvana

È una delle immagini più iconiche di sempre, in molti indossano anche la maglietta della copertina “Nevermind” dei Nirvana. Ora, a sorpresa, il ...
26.08.2021
Magazine

9'000 video pedopornografici e abusi su 2 bambini: arrestato 50enne

TORINO (Italia) – Sembra sempre di più di vivere in un mondo malato e completamente privo di senno e di ragione. A fra crescere questa sensazione e il malumo...
27.05.2021
Magazine

“Video pornografico”: Taylor Mega censurata dai social

DUBAI - Taylor Mega regala spesso ai suoi follower scatti sexy e provocanti, poco vestita, mettendo in mostra il suo fisico incredibile. Ma questa volta la bellissima inf...
19.03.2021
Magazine

Condannato per pedopornografia, potrà rimanere in Svizzera

Un cittadino francese condannato per pedopornografia non dovrà lasciare la Svizzera come aveva invece ordinato la Segreteria di Stato per la migrazione (SEM). Il T...
07.12.2020
Svizzera