Svizzera, 24 marzo 2021

3'151 richiedenti l'asilo hanno commesso reati nel 2020

Cala la criminalità in Svizzera e calano le nuove domande d'asilo, ma non cala il numero di richiedenti l’asilo che commettono reati.

Come si evince dai dati pubblicati dall’Ufficio federale di giustizia, l’anno scorso sono stati 3'151 i richiedenti l’asilo imputati per reati al Codice penale. Un risultato praticamente uguale a quello del 2019, quando i richiedenti l’asilo accusati di aver commesso dei crimini erano
stati 3'163.

La nazionalità più rappresentata tra gli imputati è quella afgana (487 imputati), davanti a quella algerina (444 imputati) ed eritrea (403 imputati).

Per quanto riguarda i reati, si annoverano in particolare 1922 imputati per reati contro il patrimonio, 890 per reati contro la vita e l’integrità delle persone, nonché 254 per reati contro l’integrità sessuale.

Guarda anche 

Sono tornati gli asilanti italiani

A metà mese, come di consuetudine, la SEM pubblica le statistiche sulle domande d’asilo. I più recenti dati, relativi al mese di giugno, indicano u...
17.07.2022
Svizzera

Condannato per torture e rapimento dopo essere stato riconosciuto in un centro asilanti

Il tribunale distrettuale di Bülach ha condannato un eritreo di 27 anni a 7 anni e mezzo di carcere per aver partecipato a un brutale rapimento avvenuto nel 2015 ...
08.07.2022
Svizzera

Nel 2022 immigrazione da record, la Svizzera vicina ai 9 milioni di abitanti

La popolazione svizzera sfiora ormai i 9 milioni di abitanti. Se all'inizio di quest'anno la Svizzera ospitava esattamente 8'736'500 persone, all'i...
06.07.2022
Svizzera

L'inflazione continua a crescere, +3,4% a giugno

L'Ufficio federale di statistica ha pubblicato questa mattina i nuovi dati sull'inflazione in Svizzera, dati che mostrano un ulteriore aumento che viene spiegato ...
04.07.2022
Svizzera