Sport, 14 marzo 2021

Calcio e covid: vaccino regalato ai tifosi che tornano allo stadio

Lo Zenit San Pietroburgo ha deciso di offrirlo a tutti coloro che compreranno un biglietto per le partite da qui e fine stagione

SAN PIETROBURGO (Russia) – Dopo aver riaperto praticamente tutto in estate, la Russia non ha più richiuso praticamente nulla. In barba alla famigerata seconda ondata del Covid, puntando tutto sul vaccino Sputnik V. E così, da San Pietroburgo arriva un’interessante idea per ricominciare a ripopolare gli stadi durante le partite: vaccino in regalo a coloro che comprano il biglietto per la partita.
 
Lo Zenit, attraverso i propri profili social, ha annunciato che “lo Sputnik V sarà disponibile per tutti i presente al match al di sopra dei 18 anni. Portate con voi passaporto e la tessera sanitaria, vi verrà chiesto di essere visitati da un medico per l’approvazione alla vaccinazione”.
 
Un piano vaccinale iniziato ieri, sabato 13 marzo, che proseguirà per tutta la stagione. Lo Zenit contribuirà così ad accelerare la campagna vaccinale russa. Inoltre il club fornirà a tutti gli spettatori dispositivi di protezione individuale, che saranno distribuiti dai volontari.
 
E invece alle nostre latitudini la situazione, purtroppo, la conosciamo…

Guarda anche 

L'UFSP annuncia un primo "caso probabile" della variante Omicron in Svizzera, nuove restrizioni per i viaggiatori

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha annunciato domenica la scoperta di un "primo caso probabile" della variante di Coronavirus Omicron...
29.11.2021
Svizzera

Votazioni, verso due SI e un NO

Secondo le proiezioni e i primi risultati disponibili gli svizzeri avrebbero largamente approvato le modifiche alla legge Covid-19 e l'iniziativa "Per cure infer...
28.11.2021
Svizzera

Quando ACB e Chiasso comandavano in Ticino

BELLINZONA - Oggi al Comunale (ore 14.30) si gioca il derby di Prima Promotion Bellinzona-Chiasso. Si tratta del secondo in stagione: il primo si disputò in a...
28.11.2021
Sport

Lugano lanciatissimo: addirittura secondo!

ZURIGO - Per una notte i bianconeri sono secondi in classifica. Bene. Non accadeva dallo scorso inverno, quando sulla panchina c'era Maurizio ...
28.11.2021
Sport