Mondo, 07 marzo 2021

Dottoressa di Luino ruba gioielli agli anziani dopo il tampone

Era andata a casa di un ottantenne di Luino per sottoporlo a un tampone volto ad accertare la sua eventuale positività al Covid-19. Ma oltre a prendergli un po’ di saliva, la dottoressa ha sottratto all’anziano anche diversi gioielli per un valore di alcune migliaia di euro. 

Lui se n’è accorto ed ha subito chiamato i carabinieri, che poco dopo hanno fermato e arrestato la dottoressa. La donna, 41enne, ha ammesso il furto. D’altronde non poteva fare altrimenti, visto che i carabinieri le hanno trovato addosso la refurtiva.

Nel corso della perquisizione a casa della dottoressa sono stati
rinvenuti altri gioielli e oggetti preziosi ritenuti di provenienza sospetta. Si suppone che la donna - già condannata alcuni anni fa per un furto in una struttura sanitaria - possa aver rubato anche in altre abitazioni. 

I carabinieri di Luino, secondo quanto riferiscono i media di oltreconfine, hanno ricevuto nelle scorse ore altre denunce relative a furti in abitazioni che potrebbero essere riconducibili alla dottoressa. La 41enne è comunque stata scarcerata e deve ora sottostare solo all’obbligo di firma. Nel frattempo la donna ha già presentato la lettera di dimissioni al suo datore di lavoro.

Guarda anche 

Blocca un ladro in casa, ma lui lo colpisce con lo spray al pepe

Erano circa le 4,45 della notte tra venerdì e sabato quando una coppia è stata svegliata dal rumore provocato da uno sconosciuto che si era appena introdott...
13.03.2021
Svizzera

Ricominciano le code di frontalieri ai valichi, "gli svizzeri non possono aprire le altre dogane?"

Con l'allentamento delle restrizioni deciso negli scorsi giorni, diverse aziende hanno potuto ricominciare la propria attività. Aziende che, evidentemente, imp...
15.04.2020
Ticino