Sport, 05 marzo 2021

Il Lugano risorge in Vallese…

Dopo 3 KO nelle ultime 4 partite, i bianconeri hanno vinto una sfida importantissima, sbancando Sion per 3-0

SION – Sarà stata l’aria di primavera a far (ri)sbocciare il Lugano. O, molto più probabilmente, sarà stata la classifica preoccupante a dare la sveglia ai bianconeri di Jacobacci che ieri, pur senza strafare, hanno sbancato Sion con un netto 3-0 che mette quasi in ghiaccio il discorso salvezza. Si perché ora Sabbatini e compagni hanno 8 punti di vantaggio proprio sui vallesani: certo, la distanza non è enorme, ma è sempre un buon margine di sicurezza.
 
Ieri, forse per la prima volta in stagione, il Lugano ha avuto 3 occasioni da rete nel primo tempo e ha siglato 3 reti: prima con Custodio dai 20m, poi con Maric dal dischetto e poi con Bottani in contropiede. E cosa ancora più incredibile: il tutto è avvenuto nel breve volgere di 14’. Tra il 27’ e il 41’. Roba da lustrarsi
gli occhi e da non crederci, vista la difficoltà cronica dei ticinesi nel trovare la via della rete.
 
Ma tant’è. Certo, prima Baumann ha dovuto salvare capra e cavoli, quando il risultato era ancora sullo 0-0, ovviamente nel secondo tempo – quando il Sion ci ha provato, ma senza molta molta convinzione – i bianconeri hanno sciupato un paio di occasioni importanti per rendere ancora più cospicuo il risultato, ma… visto il periodo complicato da cui arrivava la banda di Jacobacci meglio accontentarsi e accogliere i 3 punti con un grosso sorriso.
 
Chiaramente se il sorriso arrivasse anche dalla città di Lugano e dal via libera ai lavori per il nuovo Polo Sportivo, non sarebbe male… altrimenti tutti gli sforzi messi in campo (e in società) sarebbero completamente vani!

Guarda anche 

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Prad&e...
25.01.2022
Sport

Tre minorenni aggrediscono e derubano una 64enne

Tre minorenni sono stati arrestati domenica nel canton Neuchâtel, dopo un'importante indagine condotta dalla polizia e dal servizio di medicina legale. I tre...
25.01.2022
Svizzera

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Il Lugano vince il derby amichevole di Chiasso

CHIASSO - "Sono globalmente soddisfatto della prestazione dei ragazzi. Hanno giocato una buona partita, con intensità e ritmo. Hanno sbagliato qualche qualche...
23.01.2022
Sport