Ticino, 03 marzo 2021

Macedone fermato mentre portava in Svizzera 5 chili di eroina

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e l'Amministrazione federale delle dogane (AFD) comunicano che il 02.03.2021 è stato arrestato un 41enne cittadino macedone residente in Germania.

L'uomo si trovava alla guida di una vettura con targhe germaniche in entrata in Svizzera ed è stato fermato presso il valico doganale di Chiasso Brogeda dai collaboratori
dell'Amministrazione federale delle dogane. La perquisizione del veicolo ha permesso di rinvenire circa 5 chili di eroina divisi in 10 panetti occultati nell'auto.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Moreno Capella.

Guarda anche 

Riaprono le porte del Casinò Lugano allo scoccare della mezzanotte

Lugano, Venerdì 16 aprile 2021: Riapre domenica 18 aprile alle 24.00, dopo più di quattro mesi di chiusura, il Casinò Lugano. “&Egra...
17.04.2021
Ticino

Coronavirus in Ticino: la situazione attuale

 Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento odierno dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, sabato 17 aprile, si contano ...
17.04.2021
Ticino

Effetti del Covid-19, i sindacati chiedono un Osservatorio sul frontalierato

Convocare l’Osservatorio sul frontalierato per verificare dimensioni e numeri del fenomeno nell’anno del Covid-19. Ad avanzare la richiesta, come riferisce il...
17.04.2021
Ticino

Il Presidente del Consiglio di Stato in viaggio di lavoro a Roma

Dal 18 al 20 aprile, il Presidente del Consiglio di Stato Norman Gobbi sarà impegnato in un viaggio di lavoro a Roma: il programma prevede la sottoscrizione di un ...
16.04.2021
Ticino