Sport, 25 febbraio 2021

21 anni e un male incurabile: addio al giovane Ta Bi

Il centrocampista ha militato nell’Atalanta e nel Pescara: è spirato in Costa d’Avorio

YAMOUSSOUKRO (Costa d’Avorio) – Una morte atroce a soli 21 anni per una malattia incurabile. Così è spirato Willy Braciano Ta Bi, centrocampista anche dell’Atalanta, giunto in Italia nel 2019. In seguito aveva giocato a Pescara, prima di rescindere il suo contratto per fare ritorno in Costa d’Avorio
per affrontare la dura malattia: lo scorso 5 dicembre aveva compiuto 21 anni.
 
In sua memoria ieri sera l’Atalanta ha osservato un minuto di silenzio prima della sfida interna di Champions League contro il Real Madrid, mentre il club abruzzese ha ricordato il giovane Ta Bi anche tramite i social.

Guarda anche 

“Non ho mai detto che sei razzista”

ISTANBUL (Turchia) – Aveva fatto tanto, molto discutere quanto avvenuto martedì scorso al Parco dei Principi di Parigi, in occasione della sfida di Champions...
15.12.2020
Sport

Pugni nello spogliatoio: il pazzesco caso dell’Atalanta

BERGAMO (Italia) – Non ha giocato le ultime 2 partite di campionato, è stato scaricato pubblicamente dal suo allenatore davanti ai microfoni e ieri ha pratic...
15.12.2020
Sport

Atalanta-Valencia: la bomba perfetta per il Covid. “Il 20% dei presenti aveva sintomi”

MILANO (Italia) – La partita di Champions League Atalanta-Valencia, giocata a San Siro lo scorso 19 febbraio, già diversi mesi fa era stata individuata come ...
10.11.2020
Sport

Violò l’isolamento durante il lockdown: rischia 6 mesi di carcere!

BELGRADO (Serbia) – 6 mesi di carcere per non aver rispettato l’isolamento una volta entrato in Serbia dalla Spagna lo scorso marzo: è questo ciò...
26.10.2020
Sport