Sport, 12 febbraio 2021

PSG-Basaksehir: non fu razzismo!

La UEFA ha ridimensionato quanto avvenuto al Parco dei Principi con le parole usate dal quarto uomo Coltescu

PARIGI (Francia) – Avevano creato scalpore, avevano fatto gridare allo scandalo e all’ennesimo caso di razzismo legato al calcio le parole usate dal quarto uomo Sebastian Coltescu, durante la sfida PSG-Basaksehir. Ma la UEFA, tramite la Commissione Etica e Disciplina, ha sancito che non venne usata nessuna espressione razzista al Parco dei Principi.
 
Non ci sarà quindi nessuna sanzione disciplinare ai danni dell’arbitro rumeno: stando alle prove video e audio disponibili, è stato riscontrato
che Coltescu e il guardalinee Sovre hanno usato l’espressione rumena “quel nero” per identificare il secondo allenatore della squadra turca, Achille Webo. In rumeno quelle parole non hanno un significato peggiorativo o negativo.
 
Ma l’inchiesta va avanti per quello che viene definito “foul language”, il linguaggio inapproproato. Coltescu, nel frattempo, non è più internazionale dallo scorso dicembre e quindi non arbitrerà più nessuna partita europea.

Guarda anche 

“Africani e vanno a trans”: il coro razzista dell’Argentina. Francia furiosa

BUENOS AIRES (Argentina) – Domenica scorsa l’Argentina, battendo per 1-0 la Colombia al supplementare, ha conquistato la seconda Copa America consecutiva. Ovv...
18.07.2024
Sport

“Lascio lavatrici, palloni e tute per passare a camper e tricicli”

LOCARNO - Bruno Walther è un personaggio d’altri tempi. Uno di quelli che non si possono replicare, nemmeno se inventassero la macchina per la clon...
18.07.2024
Sport

Ciao Svizzera: Shaqiri saluta la Nazionale

LUGANO – La notizia non giunge del tutto inaspettata, ma ora è diventata ufficiale: dopo 14 anni, Xherdan Shaqiri non vestirà più la maglia del...
15.07.2024
Sport

La Spagna gioca, l’Inghilterra meno: la Roja sul tetto d’Europa

BERLINO (Germania) – Dopo un mese di partite, spesso e volentieri poco entusiasmanti, e dopo 50 match disputati in terra tedesca, c’era tanta attesa per la fi...
14.07.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto