Svizzera, 10 febbraio 2021

Dieci miliardi per i casi di rigore!

BERNA - Di solito il mercoledì è la giornata in cui il Consiglio Federale ha abituato a comunicare le sue decisioni. Questa volta, nessuno sviluppo sulle misure ma d'altro canto nessuno se ne aspettava, dato che Berset aveva parlato del 17 come data in cui si inizieranno a pianificare eventuali riaperture. Si è parlato dei casi di rigore, in particolare di un possibile, nuovo, raddoppio dei soldi a disposizione.

Dato che sembra scontato che le restrizioni varranno anche oltre la fine del mese, la somma proposta dal Parlamento Federale, ovvero 5 miliardi (già il doppio di quanto stanziato inizialmente) non pare più sufficiente e si valuta di salire fino a 10 miliardi. A lavorare sul tema vi è un gruppo congiunto tra la Confederazione e otto rappresentanti cantonali.

Il contributo cantonale diventerebbe del 20%.

Nel frattempo, è stata aggiornata la lista dei paesi di ritorno dai quali bisognerà fare una quarantena di dieci giorni, accorciabile a sette (ricordiamo però che per entrare in Svizzera in aereo è necessario un test negativo). Aggiunti Albania e Serbia, mentre per quanto riguarda l'Italia esce il Veneto ma entrano le Marche, la Puglia e l’Umbria.

Guarda anche 

Le persone morte dopo essere state vaccinate sono 16. Ma per Swissmedic non ci sono correlazioni

Salgono a 16 le persone che sono decedute poco tempo dopo essere state vaccinate, rende noto Swissmedic. Esse avevano in media 86 e nella maggior parte dei casi avev...
26.02.2021
Svizzera

Coronavirus in Svizzera, la situazione attuale

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 1'065 nuovi contagi da coronavirus. Un dato – fa sapere l'Ufficio federale della sanità pu...
26.02.2021
Svizzera

Lite con sparo alla stazione di Olten, ferito un italiano

Un 25enne italiano è stato ferito a colpi d’arma da fuoco, ieri sera poco prima delle 20.25 nella zona della stazione ferroviaria di Olten (SO). Quattro u...
26.02.2021
Svizzera

Prodotto interno lordo nel 4° trimestre 2020: la ripresa subisce una battuta d’arresto

Nel 4° trimestre la crescita del PIL svizzero ha subìto un rallentamento attestandosi allo 0,3 % rispetto al 7,6 % del 3° trimestre*. Grosse perdite si son...
26.02.2021
Svizzera