Sport, 09 febbraio 2021

Sale sul tetto del treno: folgorato! E’ un calciatore di 18 anni

Sale sul tetto del treno: folgorato! E’ un calciatore di 18 anni

VERONA (Italia) – C’è incredulità in seno all’Hellas Verona e in tutto il mondo del calcio per quando avvenuto ad Andrea Gresele, il terzino della Primavera del club scaligero che si trova in terapia intensiva dopo essere stato operato d’urgenza a causa di un ematoma cranica causato da una caduta di quattro metri, dopo esser stato folgorato dai cavi dell’alta tensione della ferrovia. Il 18enne sarebbe salito sul tetto di un vagone prima di prendere la scossa.
 
La disavventura sarebbe accaduta introno alle 3 del mattino di domenica a Porto San Pancrazio,
dove Grese e alcuni amici avevano preso un appartamento in affitto per il fine settimana. Poi, al termine di  una goliardata, ecco il tentativo di salire su un vagone del treno, la scossa, la caduta e il colpo in testa che gli ha fatto riportare anche la frattura di una vertebra e un’ustione a una mano.
 
La Polizia ferroviaria ha confermato che all’origine del tutto ci potrebbe essere appunto una bravata: si sarebbe trattato di un gioco di gruppo in una situazione di estremo pericolo. Non è neanche escluso che altri giovani siano saliti sopra una carrozza del treno.

Guarda anche 

Il Lugano risorge in Vallese…

SION – Sarà stata l’aria di primavera a far (ri)sbocciare il Lugano. O, molto più probabilmente, sarà stata la classifica preoccupante a ...
05.03.2021
Sport

1 anno e 2 mesi per droga: Sartor non andrà in carcere (forse)

PARMA (Italia) – Dopo la richiesta da parte del pubblico ministero di una condanna di 2 anni, Gigi Sartor è stato condannato a un anno e 2 mesi e venti giorn...
04.03.2021
Sport

Scandalo a Barcellona: scattano le manette anche per il presidente

BARCELLONA (Spagna) – Pazzesco a Barcellona: gli ufficiali dei “Mossos d’Esquadra”, la polizia regionale della Catalogna, hanno perquisito la sede...
01.03.2021
Sport

Allarme a Cornaredo: il Lugano perde e non vince più

LOSANNA – C’era un Lugano a ottobre che si giocava la vetta della classifica con l’YB. Era un Lugano che, pur non segnando molto, vinceva o al massimo p...
01.03.2021
Sport