Ticino, 03 febbraio 2021

L'avvocato PLR difende un frontaliere, lui muore

Un avvocato luganese ed ex consigliere comunale PLR - condannato nel 2019 a tre anni di detenzione, di cui uno da espiare, per ripetuta appropriazione indebita – parrebbe aver ripreso a lavorare. Il suo nome compare infatti in una sentenza pubblicata oggi dal Tribunale federale di Losanna.

L'ex consigliere comunale ha infatti presentato ricorso per conto di un frontaliere cui nel luglio scorso la Sezione della popolazione del Dipartimento delle Istituzioni aveva negato il rilascio di un permesso G. Il frontaliere si era appellato al Consiglio di Stato, che in ottobre aveva
però dichiarato irricevibile il suo ricorso a causa del mancato pagamento dell’anticipo spese. In novembre era poi stato il giudice delegato del Tribunale amministrativo a respingere la domanda di restituzione dei termini.

L’11 gennaio scorso l’avvocato ha quindi presentato un ricorso al Tribunale federale. Ma due giorni dopo il suo paziente è deceduto. 

Con la sua sentenza pubblicata oggi il Tribunale federale non ha quindi potuto far altro che stralciare la causa dai ruoli, in quanto divenuta priva di oggetto a causa del decesso del richiedente.

Guarda anche 

L'agenzia di collocamento al disoccupato ticinese: "Abbiamo stretto una collaborazione con Frontaliere Sicuro"

Si sa che trovare lavoro in Ticino non è la cosa più evidente, specie di questi tempi, com'è altrettanto noto che certe realtà, aziende e ...
03.02.2021
Ticino

Frontaliere con 16 condanne penali non potrà più lavorare in Ticino

Pretendeva di poter continuare a lavorare in Ticino nonostante avesse sulle spalle ben 16 condanne penali. Ma anche il Tribunale amministrativo cantonale (TRAM) ha confer...
18.09.2020
Ticino

Frontaliere espulso dopo 27 anni in Ticino: "Giusto così"

Il Tribunale federale, con sentenza datata 19 giugno e pubblicata ieri, ha confermato la revoca del permesso G a un frontaliere che lavorava in Ticino dal 1988.   ...
09.07.2020
Ticino

Frontaliere perde il permesso perchè aveva precedenti, vince il ricorso al Tribunale federale

Lo scorso 16 marzo il Tribunale federale ha accolto il ricorso di una cameriera frontaliera cui il Dipartimento delle istituzioni aveva revocato il permesso G a causa di ...
22.04.2020
Ticino