Svizzera, 06 gennaio 2021

Per tornare al suo paese falsifica il suo test positivo, arrestata all'aeroporto di Zurigo

Per fuggire dalla Svizzera, una giovane turista olandese ha falsificato i risultati del suo test che indicava un risultato positivo al coronavirus.

Allertata dalle autorità vallesane che ne avevano notato la scomparsa, la polizia cantonale di Zurigo ha arrestato l'adolescente martedì mattina davanti a un cancello d'imbarco all'aeroporto di Kloten, da dove aveva intenzione di volare per recarsi a Amsterdam.

La ragazza di 17 anni è stata presa in custodia, ha detto la polizia di Zurigo in una dichiarazione. Durante l'interrogatorio, ha confessato di aver falsificato i risultati del suo test. Poi è stata riportata in Vallese in ambulanza.

La giovane sarà denunciata per violazione della legge sulle epidemie e falsificazione di documenti, fa sapere la polizia zurighese.

Guarda anche 

Leader dei no-vax: muore a 57 anni!

HOLON (Israele) – “Non arrendetevi, lo Stato usa metodi coercitivi criminali con noi. Vogliono spazzarmi via”. Sono state praticamente le ultime parole ...
16.09.2021
Magazine

Aveva danneggiato antenne radio e veicoli militari, estremista di sinistra dovrà risarcire 250'000 franchi di danni

Un estremista di sinistra di 30 anni arrestato nel gennaio 2019 nel canton Zurigo per aver danneggiato diversi veicoli della polizia e antenne telefoniche è stato ...
05.09.2021
Svizzera

Zugo e Zurigo in pole position. E attenzione ai biancoblù

LUGANO - Il campionato di National League batte ormai alle porte. In settimana comincia la regular season, come al solito retta da un calendario assurdo per non dire...
06.09.2021
Sport

Il loro gatto annega nella piscina del vicino, gli fanno causa perchè non era stata coperta

Lo scorso febbraio, il gatto di una coppia residente nel canton Zurigo è morto dopo essere annegato nella piscina di un vicino a Dietlikon (ZH). I due hanno quindi...
05.09.2021
Svizzera