Svizzera, 06 gennaio 2021

Per tornare al suo paese falsifica il suo test positivo, arrestata all'aeroporto di Zurigo

Per fuggire dalla Svizzera, una giovane turista olandese ha falsificato i risultati del suo test che indicava un risultato positivo al coronavirus.

Allertata dalle autorità vallesane che ne avevano notato la scomparsa, la polizia cantonale di Zurigo ha arrestato l'adolescente martedì mattina davanti a un cancello d'imbarco all'aeroporto di Kloten, da dove aveva intenzione di volare per recarsi
a Amsterdam.

La ragazza di 17 anni è stata presa in custodia, ha detto la polizia di Zurigo in una dichiarazione. Durante l'interrogatorio, ha confessato di aver falsificato i risultati del suo test. Poi è stata riportata in Vallese in ambulanza.

La giovane sarà denunciata per violazione della legge sulle epidemie e falsificazione di documenti, fa sapere la polizia zurighese.

Guarda anche 

Finta innamorata arrestata in stazione a Zurigo

Una 33enne rumena è finita in manette, poiché sospettata di aver ingannato un 78enne ed essersi fatta consegnare da lui oltre 160mila franchi. Come si le...
19.06.2021
Svizzera

Mario Fehr lascia il PS, i Giovani socialisti esultano: "Non era degno"

Il consigliere di Stato zurighese Mario Fehr, il più votato in assoluto alle elezioni cantonali del 2019, ha annunciato oggi la sua decisione di lasciare il Partit...
18.06.2021
Svizzera

Due donne aggredite sessualmente a Zurigo

Due aggressioni a sfondo sessuale sono avvenute nella notte tra venerdì e sabato scorso a Zurigo, nel Kreis 11, vicino alla fermata di Leutschenbach. La polizia ri...
17.06.2021
Svizzera

Brasile, Copa America al via con il paese in ginocchio

BRASILIA (Brasile) - Nelle socrse settimane la Conmebol (la federazione sudamericana di calcio) ha chiesto al Brasile di organizzare la Copa America 2021 in sostituz...
14.06.2021
Sport