Svizzera, 06 gennaio 2021

Per tornare al suo paese falsifica il suo test positivo, arrestata all'aeroporto di Zurigo

Per fuggire dalla Svizzera, una giovane turista olandese ha falsificato i risultati del suo test che indicava un risultato positivo al coronavirus.

Allertata dalle autorità vallesane che ne avevano notato la scomparsa, la polizia cantonale di Zurigo ha arrestato l'adolescente martedì mattina davanti a un cancello d'imbarco all'aeroporto di Kloten, da dove aveva intenzione di volare per recarsi
a Amsterdam.

La ragazza di 17 anni è stata presa in custodia, ha detto la polizia di Zurigo in una dichiarazione. Durante l'interrogatorio, ha confessato di aver falsificato i risultati del suo test. Poi è stata riportata in Vallese in ambulanza.

La giovane sarà denunciata per violazione della legge sulle epidemie e falsificazione di documenti, fa sapere la polizia zurighese.

Guarda anche 

Camminata sui carboni ardenti vira al dramma e in 25 si ustionano, 13 all'ospedale

Venticinque persone hanno riportato gravi ustioni mentre partecipavano a una camminata sui carboni ardenti sulle rive del lago di Zurigo, a Wädenswil (ZH). Diverse a...
15.06.2022
Svizzera

Contesta la multa di parcheggio con un avvocato, sarà lo stato a pagare

Un automobilista di Zurigo è andato fino al Tribunale federale di Losanna per contestare la multa di 40 franchi che aveva ricevuto. E, alla fine, non solo è...
11.06.2022
Svizzera

Con il BMW si schianta sulla Ford ferendo madre e figlia, condannato a carcere e espulsione

Nell'ottobre 2019 un ventenne residente a Zurigo si era schiantato con una BMW M5 noleggiata contro la Ford guidata da una donna. Lei e la figlia di quattro anni r...
02.06.2022
Svizzera

Dopo quasi due mesi, a Shanghai si comincia ad allentare il lockdown

Martedì le autorità di Shanghai hanno dichiarato di aver "sconfitto" il coronavirus e che non sono stati trovati nuovi casi positivi (escluse le s...
26.05.2022
Mondo