Mondo, 26 dicembre 2020

Esplosione nel centro di Nashville, diversi feriti e ingenti danni

Un camper è esploso venerdì mattina, il giorno di Natale, nel centro di Nashville, capitale dello Stato americano del Tennessee alla fine di un inquietante conto alla rovescia trasmesso attraverso degli altoparlanti. Un "atto deliberato" secondo la polizia che ha causato diversi feriti e danni spettacolari.

L'esplosione ha avuto luogo alle 6:30 del mattino (13:30 in Svizzera), causando gravi danni alle facciate degli edifici circostanti. Le finestre di molti appartamenti, negozi e uffici sono state spazzate via mentre detriti - vetro, rami di alberi, mattoni – sono state disseminati sull'intera via e alcuni veicoli vicini sono rimasti distrutti.

Secondo i vigili del fuoco, almeno tre persone sono state portate in ospedale con ferite lievi. "Crediamo che sia stato un atto deliberato", ha detto il portavoce del Dipartimento di Polizia di Nashville, Don Aaron ai media. Il quartiere è stato isolato dalle forze dell'ordine. L'FBI e l'Agenzia federale per le armi e gli esplosivi hanno preso il comando dell'indagine.

Una pattuglia della polizia, che era stata chiamata poco prima delle 6 del mattino per degli spari, ha notato il camper parcheggiato davanti a un edificio dell'azienda AT&T.

Gli agenti "hanno sentito una registrazione su nastro" proveniente dall'interno del veicolo che avvertiva che una bomba sarebbe esplosa 15 minuti dopo, ha detto il capo della polizia John Drake a mezzogiorno.

"Evacuate subito, c'è una bomba. Una bomba è in questo veicolo e sta per esplodere", ha detto una voce femminile nel messaggio dell'altoparlante prima di iniziare il conto alla rovescia, hanno raccontato dei testimoni al giornale locale "Tennessean".

Questo lasso di tempo ha permesso alla polizia di andare porta a porta e allertare i residenti degli edifici circostanti di lasciare i loro appartamenti. Ciò ha quasi sicuramente evitato un bilancio peggiore, bilancio che potrebbe però aggravarsi ancora dal momento che le forze dell'ordine hanno riferito di aver trovato "resti umani" fra i detriti causati dall'esplosione.

Guarda anche 

Una folla di migliaia di migranti diretta verso gli Stati Uniti

Una colonna formata da migliaia di migranti si è formata nel Centroamerica per cercare di introdursi negli Stati Uniti, speranzosi che la nuova amministrazione con...
18.01.2021
Mondo

La password dimenticata che vale 200 milioni di franchi in Bitcoin

Il valore del Bitcoin ha preso il volo nelle scorse settimane raggiungendo il massimo storico di 40'000 dollari giovedì 7 gennaio. Per coloro che non hanno pi&...
13.01.2021
Mondo

Libertà d'espressione, il social network "Parler" chiuso da Amazon e bandito da Apple e Google

Il popolare social network dei conservatori americani, Parler, è stato chiuso lunedì, il giorno dopo che Amazon ha tagliato l'accesso ai suoi server sul...
11.01.2021
Mondo

"I media e i democratici stanno lanciando una nuova 'guerra al terrore'"

Alcune delle stesse persone che stavano dietro la "Guerra al Terrore" lanciata sulla scia degli attentati alle torri gemelli del 2001 stanno ora aiutando a iniz...
11.01.2021
Mondo