Mondo, 21 dicembre 2020

Il nuovo virus fa paura

Anche la Svizzera ha interrotto i voli col Regno Unito, per proteggersi dalla nuova versione di Coronavirus annunciata qualche giorno fa da Boris Johnson che sta facendo tanta paura. In Italia, per esempio, pare ci sia il primo contagiato.

Il "nuovo" Coronavirus è chiamato in gergo tecnico, al momento, VUI-202012/01. Cosa cambia rispetto al virus che conosciamo? Alcuni  ‘spike’, le protuberanze che permettono al Coronavirus di infettare le cellule umane.

La si è trovata notando che in alcune zone inglesi c'erano più contagi. Non è scientificamente provato che la causa sia VUI-202012/01, è solo probabile. Dalle prime informazioni, il virus non sarebbe nè più letale nè causerebbe decorsi più gravi, sarebbe semplicemente
più contagioso: addirittura del 70%!

Un'ipotesi sul uso sviluppo è che sia avvenuto in uno o più pazienti cronici trattati con farmaci antivirali e con plasma iperimmune, dato chele lunghe cure e l'uso prolungato di medicamenti potrebbero aver creato le condizioni ideali per una mutazione.

Non si sa, al momento, se i vaccini che vanno a bombardare gli "spike", come quello omologato in Svizzera, sarà efficace contro questa nuova versione. D'altro canto che il Covid fosse un virus capace di molte mutazioni si diceva da tempo. 

Oggi ci saranno svariate riunioni relative a VUI-202012/01, nel Regno Unito, dove la situazione è definita fuori controllo, nell'UE ed anche in Svizzera, dove il Consiglio Federale si chinerà sul tema. 

Guarda anche 

A Times Square con un kalashnikov: arrestato

Un giovane di 18 anni è stato arrestato ieri da una pattuglia di poliziotti nella stazione della metro a Times Square, nel cuore di Manhattan, con un fucile mitrag...
18.04.2021
Mondo

"Pandemia lontana dalla sua fine"

Il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus è tornato a parlare in pubblico. Lo ha fatto affermando che "questa pandemia è ancor...
13.04.2021
Mondo

USA, poliziotta scambia la pistola con il taser e uccide un giovane (VIDEO)

I sindaci delle città di Minneapolis e St. Paul hanno dichiarato uno stato di emergenza e un coprifuoco a partire dalle 19.00 in tutta l'area metropolitana dop...
13.04.2021
Mondo

Interrotta una grigliata "illegale" al Gaggiolo, sanzionati in dieci

Dieci persone sono state sanzionate per aver partecipato a una grigliata nei boschi di Gaggiolo, in Italia, a pochi passi dal confine con la Svizzera. I dieci – ...
10.04.2021
Mondo