Svizzera, 07 dicembre 2020

"A partire da gennaio 70'000 vaccinazioni al giorno"

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) stima che la campagna di vaccinazione contro il coronavirus inizierà all'inizio di gennaio. Virginie Masserey (nella foto), responsabile della sua sezione di controllo delle infezioni, ha detto domenica alla "NZZ am Sonntag" che sono previste 70'000 vaccinazioni al giorno.

Il primo vaccino dovrebbe essere autorizzato in Svizzera entro gennaio, ha dichiarato Virginie Masserey al domenicale svizzerotedesco. Le vaccinazioni vengono poi distribuite per iniziare in tutto il paese nello stesso momento. Questi dovrebbero durare sei mesi, fino all'estate, e raggiungere un totale di sei milioni di persone.

Diversi
cantoni sono già a uno stadio molto avanzato di preparazione, dice Masserey mentre "altri stanno ancora lavorando su quanti centri di vaccinazione vogliono creare. Potrebbero essere palestre, strutture di protezione civile, ospedali, ambulatori medici o farmacie".

I gruppi a rischio dovrebbero essere vaccinati per primi, ha detto la funzionaria. Oltre agli anziani, questi includono persone con diabete, malattie polmonari croniche e pressione alta. Affinché questi gruppi possano essere vaccinati il più rapidamente possibile, sarà necessario l'aiuto dei medici di famiglia. Contatteranno e vaccineranno i loro pazienti a rischio il prima possibile.

Guarda anche 

Brasile, Copa America al via con il paese in ginocchio

BRASILIA (Brasile) - Nelle socrse settimane la Conmebol (la federazione sudamericana di calcio) ha chiesto al Brasile di organizzare la Copa America 2021 in sostituz...
14.06.2021
Sport

VIDEO - Ristoranti aperti solo all’esterno? Non ha spazio e fa mangiare i clienti sul wc!

NAPOLI (Italia) – In Italia, così come alle nostre latitudini, dovremo aspettare ancora qualche giorno per poter recarci al ristorante e poter pranzare o cen...
20.05.2021
Magazine

Ha il Covid ma prende i trasporti pubblici e va al lavoro: 1'600 franchi di multa

Sono 77 i decreti d’accusa finora emessi nel canton Argovia per violazione delle norme anti-Covid. Tra di essi, come riporta oggi la Aargauer Zeitung, ce ne sono al...
15.05.2021
Svizzera

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport