Svizzera, 02 dicembre 2020

Dopo aver passato metà della sua vita in carcere, viene nuovamente condannato per rapina

Un cinquantenne portoghese che ha passato metà della sua vita nelle carceri francesi per vari reati, sta per avere un assaggio delle prigioni svizzere. Autore di tre rapine a Friburgo e Neuchâtel nel 2016, è stato condannato per rapina, estorsione e reati contro la legge federale sulle armi. Come riporta il portale "LeMatin", il tribunale di Sarine lo ha condannato martedì a 7 anni di carcere da dedurre dalla sua detenzione preventiva cominciata con il suo arresto nel marzo 2017. Una volta scontata la pena, il cinquantenne sarà espulso dalla Svizzera, dove gli sarà vietato fare ritorno per un periodo di dieci anni.

"Mia madre faceva i lavori domestici tutto il giorno, senza far quadrare i conti, e vivevamo in una delle peggiori periferie francesi", ha detto l'uomo alla corte. "Ho iniziato rubando caramelle e la situazione è degenerata. Non scusa il danno che ho causato, ma spiega chi sono".

Nel luglio 2016, armato di una pistola finta, l'uomo era entrato in una gioielleria di Friborgo e aveva minacciato gli impiegati. Dopo averli legati tutti tranne uno, ha costretto quest'ultimo ad aiutarlo a riempire le sue borse di oro, contanti e gioielli. Tre mesi dopo se la prese con una filiale della banca Raiffeisen con un modus operandi simile mentre l'ultima rapina era avvenuta a una gioielleria di Neuchâtel nel dicembre dello stesso anno.

Guarda anche 

Autore di una violenta aggressione sessuale rischia carcere e espulsione, "troverà lavoro ma fuori dalla Svizzera"

Un cittadino portoghese residente nel canton Friburgo rischia 42 mesi di carcere e l'espulsione dalla Svizzera per un violento stupro avvenuto nel 2020. Al Tribunale ...
02.12.2021
Svizzera

Il ladro di una banca di Basilea diventa una star del web

L'autore di una rapina in una banca di Basilea campagna è diventato in pochi giorni una star della rete dopo che la polizia basilese ha pubblicato una sua foto...
29.11.2021
Svizzera

Condannato a 13 anni di carcere per aver ucciso un'anziana nel 1998

La polizia zurighese aveva scoperto il corpo di una donna di 86 anni nella sua villa a Küsnacht. La vedova era stata ritrovata sdraiata nella lavanderia con le bracc...
25.11.2021
Svizzera

Vendeva funghi "miracolosi", il TF condanna un medico

Una dottoressa naturopata è stata deferita al tribunale del Giura per aver attribuito virtù terapeutiche al consumo dei suoi funghi. Il servizio giurassiano...
24.11.2021
Svizzera