Sport, 29 novembre 2020

VIDEO – Paura e terrore in Formula 1: Grosjean centra il muro e l’auto prende fuoco

Attimi incredibili quelli vissuti poco dopo la partenza del GP del Bahrain quando il pilota francese della Haas ha rischiato la propria vita

SAKHIR (Bahrain) – Attimi di autentico terrore, momenti di grande panico, minuti di apprensione negli attimi successivi alla partenza del GP del Bahrain: il francese Romain Grosjean, dopo un contatto con un avversario, è andato a sbattere contro un muro e la sua monoposto ha preso letteralmente fuoco.

Immagini
terrificanti, paurose: il pilota della Haas, fortunatamente, è riuscito ad abbandonare l’abitacolo sulle sue gambe, chiaramente dolorante e totalmente spaventato.

La regia della FIA non hanno immediatamente mostrato il francese e quindi per alcuni minuti tutti hanno temuto per la sua vita.

Guarda anche 

“Fu un pilota straordinario. L’uomo? Non era perfetto”

LUGANO - Pino Allievi è stato per tanti anni la prima firma dell’automobilismo de La Gazzetta dello Sport. Autorevole, competente e senza peli sullaling...
30.04.2024
Sport

La foto shock: si fa un selfie con l’incidente mortale alle spalle

PIACENZA (Italia) – Nella tarda mattinata dell’11 aprile i soccorritori sono giunti nel centro di Piacenza per intervenire sul luogo di un incidente, dopo che...
16.04.2024
Magazine

"Grottesca montatura politico-mediatica"

LUGANO - La Lega dei Ticinesi deplora l’ennesima, grottesca montatura politico-mediatica a proposito dell’incidente occorso al Consigliere di Stato Norma...
26.03.2024
Ticino

Gravi accuse all'esercito dopo la morte di un motociclista, “le reclute non dormono abbastanza”

Mercoledì durante un'esercitazione delle scuole di circolazione e trasporti 47 nei pressi di Buochs ​​(NW) sulla A2 una recluta di 19 anni è morta d...
24.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto