Ticino, 19 novembre 2020

Lugano Airport, si è dimessa la capo aerodromo Julia Detourbet

La Città di Lugano comunica che la capo aerodromo di Lugano Airport, Julia Detourbet, lascerà la sua attività a fine anno. Le succederà Davide Pedrioli, già delegato cantonale per l’aviazione civile e direttore dell’aeroporto cantonale di Locarno fino allo scorso febbraio. L’auspicio del Municipio è che la transizione della gestione dell’aeroscalo dal Comune ai privati possa avvenire il 1. luglio 2021.
 

Julia Detourbet, attiva come capo aerodromo dal 2013, era stata confermata dalla Città di Lugano in questa funzione lo scorso maggio, con il compito di garantire la continuità operativa di Lugano Airport nel periodo di transizione dalla gestione del Comune – proprietario dello scalo – fino al trasferimento ai privati.
 

La capo aerodromo ha ora deciso, per motivi personali, di concludere il suo mandato a fine anno. Intanto, il processo istituzionale sta proseguendo nei tempi previsti. L’obiettivo del Municipio per il trapasso della gestione ai privati resta idealmente fissato al 1. luglio 2021. La Città ha individuato il successore di Julia Detourbet nella figura di Davide Pedrioli, già delegato cantonale per l’aviazione civile e direttore dell’aeroporto di Locarno fino al febbraio 2020. Il Municipio di Lugano ringrazia Julia Detourbet per il professionale ed efficace lavoro svolto nel periodo più difficile mai vissuto dall’aeroporto di Lugano-Agno, dai collaboratori e dalle aziende attive sullo scalo.
 

 

Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia da Covid-19 i risultati della gestione sono stati positivi, tanto da andare oltre le aspettative finanziarie e raggiungere, a oggi, le cifre nere. Inoltre, ed è un ottimo risultato nel contesto attuale, i movimenti per il periodo giugno-ottobre hanno registrato solo un lieve calo (-15%) rispetto al 2019. È stato così centrato l’obiettivo - essenziale per la Città, l’economia e il territorio - di mantenere vivo e operativo lo scalo. D’altro canto, la Città è certa che l’assunzione di Davide Pedrioli quale nuovo capo aerodromo - con incarico a tempo determinato fino al 1. luglio 2021 – permetterà di mantenere salda la rotta sull’obiettivo finale. Pedrioli è, infatti, un esperto di lungo corso dell’aviazione ticinese e svizzera e ha ricoperto per quasi due decenni la funzione di delegato cantonale per l’aviazione civile e direttore dell’aeroporto cantonale di Locarno.
 

La capo aerodromo lascia a fine anno
 

L’incarico di Pedrioli è stato ratificato dal Municipio di Lugano, mentre sono stati avviati i passi con l’Ufficio federale dell’aviazione civile per l’ottenimento in tempi rapidi della certificazione quale capo aerodromo, così da poter garantire la continuità dell’esercizio aeroportuale. Il personale dell’aeroporto è stato informato dell’avvicendamento in un incontro avvenuto in giornata.

Guarda anche 

Evacuato il Liceo Lugano 1 per un principio di incendio

Fiamme, e a qualcuno è tornato in mente, sicuramente, il tragico incendio al Mulino di Maroggia. Per fortuna, questa volta non è nulla di tutto ciò, ...
27.11.2020
Ticino

Infortunio sul lavoro, operaio ferito alle gambe

La Polizia cantonale comunica che oggi, poco dopo le 11.30 in via san Gottardo a Massagno, vi è stato un infortunio. In base a una prima ricostruzione, un 67enne c...
27.11.2020
Ticino

Coronavirus, "cosa ci aspetta ora?"

Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione «Distanti ma vicini. Proteggiamoci. Ancora», le autorità cantonali hanno prodotto un video inform...
27.11.2020
Ticino

Merlani e Zambetti danno i numeri sui malati e sugli interventi di Polizia

Infopoint a Bellinzona sul Coronavirus, con presenti Giorgio Merlani, Medico cantonale e Marco Zambetti, Capo della Gendarmeria della Polizia cantonale Merla...
27.11.2020
Ticino