Mondo, 19 novembre 2020

"I pigri di oggi saranno gli eroi di domani", lo spot del governo tedesco per invogliare la gente a rimanere a casa

I giovani che trascorrono il loro tempo accasciati sul divano a mangiare patatine davanti a Netflix sono i grandi eroi di domani.

Questo è il messaggio che il governo tedesco ha scelto di diffondere sui social network per incoraggiare le persone a rimanere a casa. In questo video, i registi hanno immaginato le generazioni future raccontare la crisi sanitaria del 2020 come se fosse una guerra tramite un anziano che testimonia come ha vissuto la pandemia stando a casa come se stesse raccontando della sua esperienza al fronte. Solo che questa
volta gli eroi non sono quelli che sono andati a combattere, ma quelli che hanno scelto di rimanere a casa. Anche se significa annoiarsi.

Non fare niente, resta a casa. È un modo molto più facile e meno pericoloso per vincere una guerra. "La prima linea era il nostro divano, la nostra arma, la nostra pazienza", dice l'anziano mentre racconta di come ha vissuto la pandemia del coronavirus da studente ventiduenne.

Lo spot è disponibile anche sulla piattaforma youtube e lo potete trovare qui sotto.

Guarda anche 

Niente terza ondata, task force covid accusata di fare "terrorismo sanitario"

Anche con 100'000 dosi di vaccino al giorno, la Svizzera deve aspettarsi una terza ondata. Questa era l'ipotesi fatta dalla task force Covid alla fine di marzo. S...
08.05.2021
Svizzera

"Il Consiglio federale faccia pagare i test 'fai da te' dei frontalieri ai paesi di provenienza"

Il Consiglio federale dovrebbe far pagare i test fai dai te dei frontalieri attivi in Svizzera ai rispettivi paesi di provenienza. È quanto chiede il consigliere n...
04.05.2021
Svizzera

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport

Dottoressa in Svizzera accusata di fornire tamponi post-datati: "Tra italiani ci si aiuta"

Noi non guardiamo “Striscia la notizia”. Ma i redattori del Corriere del Ticino sì, ciò che ha permesso loro di scoprire un servizio interessant...
02.05.2021
Svizzera